• La sindrome del one-night stand

    Svegliarsi e non riconoscere la persona nuda al proprio fianco può avere risvolti inaspettati.

  • La gente non sa suicidarsi

    E questo significa un sacco di tempo sprecato per un ospedale.

  • La vagina perfetta

    Andare dal medico a lamentarsi per l'aspetto dei propri genitali è una cosa più comune di quanto pensiate.

  • I dottori non possono aiutarti

    Metà del lavoro di un medico consiste nel saper dire le cose con autorità e sperare che il paziente non muoia.

  • La porta sul retro

    Chi vede un'anguilla e pensa che starebbe bene nel proprio sedere? I consigli di una dottoressa sugli oggetti più disparati con cui è meglio non masturbarsi.

  • La morte non mi fa più piangere

    Le impressioni di un vero dottore sui segnali che precedono la morte.

  • Sento le voci

    I consigli di un vero dottore per gestire le allucinazioni senza finire nei guai.

  • Bere fino a sanguinare

    Dal culo, ovviamente. Una dottoressa a confronto con la peggiore esperienza mai avuta in pronto soccorso.

  • C'è una lumaca nella mia vagina

    Fare il medico mi ha insegnato che ci sono un mucchio di pervertiti determinati a trovare nuove maniere di auto-fottersi, non tutte a lieto fine.

  • Quanta coca è troppa?

    Essendo un medico, in casi come questi mi fanno tutti la stessa domanda. Quanta ne devo prendere prima che il delirio cardiaco di 30 minuti finisca per uccidermi?