Ground Zero: Mali - Trailer

Di Redazione

A partire dall'inizio del 2012, il conflitto tra gruppi ribelli e governo nel nord del Mali non ha fatto che crescere di intensità. Riassumendo, i vari gruppi vogliono fondare uno stato indipendente, l'Azawad, e—stranamente—il governo non è molto d'accordo.

La Francia ha inviato le sue forze armate in aiuto al governo e, come spesso accade quando c'è di mezzo l'esercito francese, è stato difficile reperire scene di combattimento—non è raro che bandiscano i giornalisti dal fronte e riprendano una versione edulcorata da distribuire poi ai media.

Tuttavia, quando all'inizio di quest'anno siamo andati a Gao, nel nord del Mali, per riprendere un gruppo di soldati, sono stati gli insurrezionisti a venire da noi. Si erano intrufolati in città durante la notte a bordo di piccole imbarcazioni, avevano usato attentatori suicidi per farsi strada fino agli edifici governativi e si erano preparati per una battaglia che sarebbe durata tutta la giornata successiva.

Abbiamo assistito allo scontro a stretto contatto con l'esercito maliano—abbandonato a se stesso dai francesi e in visible difficoltà nel gestire una dozzina scarsa di jihadisti, sparando a raffica ovunque e distruggendo il centro della città. Questo è il trailer del documentario.

 

Altri documentari:

La guida di VICE alla Liberia

Ground Zero - Siria

Commenta