©2014 VICE Media LLC

    The VICE Channels

      Il mio amico hipster si è fatto circoncidere

      July 2, 2012

      Di Omar Katerji

      La scorsa settimana, un tribunale tedesco ha reso illegale la circoncisione di bambini a scopo religioso. La decisione è giunta in seguito a un caso di lesioni personali gravi che ha portato sul banco degli imputati un dottore che aveva circonciso un bambino musulmano di quattro anni per volere dei genitori. La sentenza recita che l'operazione ha “cambiato irreparabilmente e permanentemente” il corpo del bambino, e aggiunge che le libertà religiose dei genitori non erano compromesse, dato che il figlio avrebbe potuto decidere di sottoporsi all’operazione in futuro, se e quando l’avesse desiderato.

      Tutto ciò, per spiegarvi che l’altro giorno stavo bevendo con il mio amico hipster quando all’improvviso mi ha annunciato di avere fissato un appuntamento per farsi circoncidere. Considerato l'insieme di questioni morali e legali che gravitano intorno al tema circoncisione, ho deciso di accompagnare Jason e di ridere del suo prepuzio.

      PRE-OPERAZIONE

      VICE: Ciao Jason, per piacere, dicci perché cazzo stai facendo questa cosa.
      Jason: Be’, ho sempre avuto problemi con il mio prepuzio. Crescendo non ti rendi conto di avere dei problemi perché non sai come sia il pene degli altri uomini, conosci solo il tuo. Quindi ti sembra che tutto sia abbastanza normale, ma poi quando diventi grande e attraversi l’adolescenza, cominci a incontrare altre persone e iniziano a esserci le ragazze e le cose cambiano.

      Quindi qual è il tuo problema?
      In pratica, il mio prepuzio è troppo stretto. Quando l’erezione è completa, è come se in punta il mio uccello indossasse una cintura, un corsetto. Una volta, quando ero più giovane, stavo parlando di questo con il mio amico Laurence e lui aveva esattamente lo stesso problema, quindi si è fatto fare un “Cirque du Soleil”—che è il mio modo di chiamare l’operazione.

      Usi il nome di un circo per dire circoncisione?
      Sì. Laurence l’ha fatto circa due anni fa e dice che le sue performance sono dieci volte meglio di prima, che non è un grande miglioramento per Laurence, ma va be’. Quindi sto andando a farlo anche io.

      È solo una questione di prestazioni sessuali?
      Be’, ci sono anche motivi igienici. E poi ne ho parlato con qualche ragazza e ho scoperto che lo preferiscono circonciso. Ha un aspetto più professionale.

      È sempre un po' traumatico avere gente con bisturi e ferri intorno ai propri attributi, no?
      Non è la mia prima operazione del genere. Tempo fa mi hanno tagliato i lati del prepuzio, li hanno piegati e poi cuciti, e questo ha funzionato per un po’, migliorando di gran lunga la mia vita sessuale. Però ho ancora un po’ di pelle in eccesso, quindi vorrei liberarmene.

      Sei nervoso o preoccupato?
      No, ma più la gente mi chiede se sono nervoso, più mi fa pensare che dovrei esserlo. So che sarà un merda, ci sono già passato, so che sarà una vera merda per le prossime tre settimane, ma sono abbastanza uomo per affrontarlo.

      Qualche giorno dopo ho deciso di accompagnare Jason. Sua madre è venuta con noi.

      Mamma di Jason: Foto? No, niente foto! Non scatterai fotografie della virilità di mio figlio per metterle sul tuo giornale. No, è orribile. Non sei un attore porno, Jason. Dio!
      Jason: Mamma, è un giornale di medicina.
      Mamma di Jason: Non è un cacchio di giornale di medicina, è The Voice.
      Jason: Ahah sì mamma, il giornale del tizio giamaicano.

      Si chiama VICE, non The Voice.
      Jason: Mamma, mi sto documentando. Sai che amo la scienza. Mi sto sacrificando per la causa. Non intralciare i miei sogni.
      Mamma di Jason: Non scattargli fotografie, non voglio, non mentre ci sono qua io, o mi farete arrabbiare. Ma perché vuoi farlo?
      Jason: Quando avevo 21 anni Laurence mi ha detto che avevo un problema. Avrei dovuto saperlo prima. Ci sono altre persone là fuori che soffrono per lo stesso problema, ed è l'ora che sappiano.

      Prima dell’operazione abbiamo anche fatto una veloce chiacchierata con il dottore, che ha preferito rimanere anonimo e ci ha spiegato cosa avrebbe comportato l’operazione. Ecco cosa ha detto:

      “La circoncisione consiste nel rimuovere la pelle dalla punta del pene, in modo che sia sempre esposta. La pelle è stretta e questa procedura serve ad allentarla. La pelle verrà ricucita al di sotto della punta."

      E quali sono i rischi, dottore?

      “Il pene sanguinerà un pochino. Potresti dover dormire con un asciugamano per evitare di sporcare le lenzuola. Se perdi tanto sangue devi tornare qui perché significa che c'è di mezzo un'arteria… Ma è estremamente raro."

      “Il secondo rischio sono le infezioni. Ovviamente tagliare la pelle e rimuoverla lascia esposta la carne viva, dove si possono insediare i batteri. Le zone intime non sono la parte più pulita di un uomo, non importa quanto si lavi, quindi c’è questo rischio. Se dovesse diventare molto rosso, gonfio, se ci fosse del pus, vai dal tuo medico e prendi degli antibiotici."

      “Il rischio finale è la sensibilità della punta del tuo pene. Cambierà, inizialmente sarà ipersensibile, perché adesso è ben coperto da uno strato di pelle mentre dopo sarà esposto, quindi sfregherà contro i vestiti e di conseguenza potrebbe infiammarsi un po’. Inoltre si seccherà; usa una crema o la vaselina per mantenerlo idratato.”

      POST-OPERAZIONE

      Jason era finalmente pronto per l’operazione. Dopo aver aspettato per otto estenuanti ore che si svegliasse, l’ho trovato con lo sguardo annebbiato, ancora sotto l’effetto dell'anestesia.

      Bene, com’è stato?
      Per la maggior parte del tempo non ho sentito niente, mi hanno addormentato.

      E adesso?
      Non me lo sento neanche, è come se non avessi un pene.


      La morfina è una droga fighissima

      Non vedi l’ora di provarlo?
      Cazzo, non è mica una macchina sportiva. Non sono emozionato all’idea di provarlo. Non voglio neanche vedere il sangue, sverrò quando mi toglieranno le bende, ne sono certo. L’ultima volta mi hanno fatto stare in piedi e il sangue mi è colato giù per la gamba e sono svenuto all’istante. Quindi sto solo aspettando lunedì perché sarà il giorno peggiore, dovrò lavarlo e tamponarlo. Non sarà divertente.

      Non hai paura di svegliarti con un’erezione?
      Ne ho parlato con il dottore e mi ha detto che in realtà è meglio se non rimane molle troppo a lungo, per il processo di guarigione.

      Ho detto a Jason di fare un salto alla redazione di VICE un paio di settimane dopo, per aggiornarci e tenere sotto controllo i progressi.

      Allora, sono passate due settimane, come sta andando?
      Abbastanza bene, tutto sommato.

      Dovevamo vederci qualche giorno fa, il dottore ti ha detto di togliere le bende ma tu hai deciso di lasciarle su ancora un po’. Perché?
      Non ricordo che il dottore avesse detto così.

      Non mi sembra ti ricordi granché.
      Ehi, ero imbottito di roba. Comunque, l’ho lavato ieri sera, le bende dovevano venire via ma ho dovuto lasciarle lì.

      Perché?
      Perché erano appiccicate al mio corpo a causa di un’enorme crosta sotto la cappella, dove mi hanno appena tagliato e ricucito.

      Hai provato dolore?
      Non è un vero dolore, più un fastidio.

      Be’, questa è una buona notizia per tutti quelli che vorranno sottoporsi alla stessa operazione.
      Sì, più che il dolore temo l'infezione. L’ho lavato con acqua e sale prima e non ho avvertito un gran bruciore, quindi va tutto bene.

      E l’alzabandiera mattutino?
      Ne ho quasi avuto uno oggi e a dire il vero non è stato così male.

      Ma non è stata un’erezione completa?
      No, ma è difficile non pensare a fare lo sporcaccione perché sono passate quasi due settimane dall’ultima volta. Quindi sta salendo. Sento salire la marea. Potrei cedere a breve. Non sono impaziente di farlo in realtà, prendo degli analgesici prima di andare a dormire, così se anche mi venisse duro non sentirei un cazzo.

      Be’, grazie Jason, sei stato molto sportivo. Sono sicuro che migliaia di uomini là fuori ti ringrazieranno per il tuo sacrificio.
       

      La morale della storia è che farsi circoncidere va bene, e comporta numerosi benefici per la salute. Ma vaffanculo alle sei settimane di astinenza totale.
       

      -

      Tag: circoncisione

      Commenti

      Sei maggiorenne?

      Quello che stai cercando potrebbe essere considerato \"osceno\" da ficcanaso, avvocati e (probabilmente) tua madre, perciò vogliamo essere certi che tu sia maggiorenne prima di mostrartelo.