©2014 VICE Media LLC

    The VICE Channels

      La donna che addestra i cani a fare sesso con gli uomini

      January 10, 2013

      Di Andrei Zalupin

      Vi presento Anna, una prostituta ucraina originaria di Odessa ora residente in Olanda. Dopo che ci siamo conosciuti in una chat porno, ha cominciato a raccontarmi tutta la sua vita—come è arrivata qui, cosa rende i russi i clienti peggiori, e perché ci siano dei cuccioli adorabili che vivono nel suo cottage di Rotterdam. 
       
      VICE: Anna, come sei entrata nel giro della prostituzione?
      Anna: Sono ormai trent'anni che lavoro come prostituta. Ho lavorato 15 anni in Ucraina e poi sono emigrata in Olanda. Poco dopo il matrimonio, mio marito mi ha sorpresa a letto con un altro. Realizzando che ero incline a questo genere di cose, ha deciso di usare il mio corpo per fare carriera. Così ho iniziato a diventare intima con i suoi capi, e più avanti con i suoi soci finanziari. 
       
      E guadagnavi?
      Era mio marito che incassava i soldi—io non ci ho mai messo gli occhi sopra. La sua carriera andava a gonfie vele. Non sto più con lui, ma ad oggi è ancora coinvolto nel contrabbando di armi e petrolio. In Ucraina è una persona molto influente. 
       
      Quando avete rotto?
      Quando me ne sono andata alla volta dell'Olanda. Il proprietario del bordello in cui lavoro ora era immischiato in qualche giro del mio ex marito. Hanno fatto cambio: me per la parte della compagnia del mio ex di cui era proprietario il gestore del bordello. 
       
       
      Quindi tuo marito ti ha venduto alla prostituzione?
      Sì, penso si possa dire così, anche se non ho idea di quale sia il mio valore in euro. So che entrambi hanno tratto grandi benefici dallo scambio. Ed è così che mio marito ha cominciato a firmare contratti per gli armamenti con gli arabi. E pensare che tutto era cominciato per scherzo. Avevo già fatto sesso con il mio futuro magnaccia e lui mi aveva portato a molte volte in Paesi dell'Est, come escort. Ha permesso che un gruppo di arabi facessero sesso con me—agli arabi piacciono le cose kinky, in particolar modo l'anal. Anche a me piace molto.
      Non mi dà fastidio essere merce di scambio, comunque. Mio marito era molto preso dal lavoro e non aveva quasi tempo per me. I miei genitori sapevano tutto ed erano d'accordo con lui. Alle mie amiche non interessava molto, anche loro hanno appoggiato questa scelta, e alcune mi hanno anche raggiunto al bordello.  
       
      Mi sembra che tutte le tue colleghe abbiano una certa età.
      Sì, nel nostro giro entrano donne tra i 40 e i 57 anni. Il proprietario dice che le adolescenti causano troppi problemi—noi siamo spregiudicate, non diciamo mai di no e abbiamo molta più esperienza. 
       
      Come sei riuscita a immigrare? Scrivere sul visto che entravi nel Paese per prostituirti avrebbe potuto creato qualche problema. 
      Al tempo avevo un visto, ma adesso sono una cittadina olandese. La procedura non è stata molto difficile, abbiamo clienti potenti con legami ovunque. E poi, in Olanda la prostituzione non è illegale. 
       
      
Quali sono i tuoi compiti?

      Il nostro cliente medio è un VIP, un sacco sono della tv. È divertente vedere quanto valgono nei fatti. Abbiamo continue orge in corso, durano 4 ore ciascuna e ci sono 16 partecipanti. A volte mi affittano come "puttana". Devo stare lì tutte e sei le ore e farmi fottere. A me va bene tutto tranne lo scat—il che è un bene, dato che il mio proprietario non lo permette più. 
       
      Non so proprio cosa dire. 

      Posso mollare il lavoro quando voglio, ma non voglio—mi piace. Sesso con gli animali, sadomaso, gang bang, va bene tutto—mi piace scopare. 
       
      Riguardo i cani, da dove li prendi? Vivono con te al club? Sono addestrati per il sesso con gli umani?
      
In molti Paesi ci sono allevamenti specifici che addestrano i cani. Ne conosco almeno due in Russia. Io personalmente lavoro come addestratrice in allevamenti del genere in Germania, Belgio e Svezia. Li aiuto ad abituarsi alla femmina umana. Dopo circa sei mesi di allenamento mirato, i cani ci danno dentro come demoni e mi piace da impazzire. Ovviamente sono cani molto costosi. Ho anche due cani che vivono con me al cottage, e non hanno mai fatto sesso con altri cani, solo con esseri umani. Spesso i clienti portano i loro cani, che sono ovviamente cani addestrati.
       
      

Portano i cani al bordello?
      
No, al nostro club ci sono solo le presentazioni e gli accordi. Il resto è a casa dei clienti. Sono tutti molto ricchi e hanno case enormi. Ci sono recinti appositi per i cani e scantinati adibiti al sadomaso. Sembrano i posti in cui la Gestapo torturava la gente.
       
       
      Ti capita mai di lavorare con clienti russi in Olanda?
      Non sono io che scelgo i clienti, ma il mio capo. Ma sì, ci sono miei ex compatrioti che mi fanno visita. Sono i peggiori che ti possano capitare in un party privato. Mi chiedono qualsiasi cosa, anche di bere da un bicchiere in cui hanno pisciato, per esempio. Ovviamente pagano un sacco di soldi, anche più di quelli che chiediamo noi.
       
      Non hai mai desiderato diventare madre?
      Ho dei figli con il mio ex marito, ma ora sono tutti adulti e hanno le loro vite. Lavorano anche con il mio ex. Andiamo d'accordo. Sanno che vivo qui con i cani e mi vengono a trovare, a volte. Anche il mio ex viene a trovarmi quando passa da queste parti.
       
      Hai qualche consiglio da dare alle donne che pensano di darsi alla prostituzione?
      Vorrei dire loro di essere caute, di tenere sempre presenti i propri diritti. Altrimenti può capitargli di essere vendute come schiave a qualche arabo. Grazie a Dio mio marito e il mio capo non l'hanno permesso. 
       
       
      Leggi anche: 

       
       

      -

      Tag: zoofilia, prostituzione, Olanda

      Commenti

      Sei maggiorenne?

      Quello che stai cercando potrebbe essere considerato \"osceno\" da ficcanaso, avvocati e (probabilmente) tua madre, perciò vogliamo essere certi che tu sia maggiorenne prima di mostrartelo.