Joe Francis non è il re dello spring break

Di Glen Coco


Joe con due ragazze che stanno, probabilmente, per perdere ogni freno inibitore. Foto per gentile concessione di Joe Francis.

Joe Francis, 39 anni, è il creatore di Girls Gone Wild, il che lo rende in pratica l'inventore del moderno Spring break. Se almeno una volta nella vita ve la siete spassata in una località soleggiata tra marzo e giugno tra Messico e America del Nord, ci sono buone probabilità che Joe sia il diretto responsabile. L'ho chiamato per fare quattro chiacchiere sulle ragazze che prendono il sole in topless e su tutti gli oggetti che ha visto scomparire nelle cavità vaginali delle signorine. Ma soprattutto volevo ringraziarlo, cosa che mi sono dimenticato di fare, talmente ero agitato. Quindi lo faccio adesso: grazie Joe Francis, per ispirare giovani menti brillanti e rendere il mondo un posto migliore.

VICE: Il tuo primo spring break è stato durante gli anni del college, giusto?
Joe Francis: Sì, ed è stata un'esperienza eccezionale.

Dove sei andato?
In Messico. Ho visto un sacco di cose che negli ultimi 16 anni ho incluso nella serie Girls Gone Wild. Lo spring break è la scusa che tutti usano per far crollare le proprie barriere inibitorie. È un'ottima occasione per fare cose che avresti sempre voluto fare ma che, in circostanze normali, non faresti mai. Fornisce una giustificazione, soprattutto alle ragazze, per tornare a casa e dire "Va be', era lo spring break." Da un punto di vista morale, è quello che lava le macchie sulla coscienza. 

È mai capitato che qualche ragazza si sia pentita di essere comparsa in Girls Gone Wild?
Sai, non tante come immagini. Non avrebbe senso. Se fai una cosa è perché hai scelto di farla. Se fai Girls Gone Wilde, sai a cosa vai incontro. Abbiamo un'assicurazione per questi casi, una remorse policy, l'abbiamo sempre avuta.

In cosa consiste?
Significa che le ragazze possono scegliere di essere tolte dal video, anche se avevano firmato una liberatoria, sia prima o sia dopo la sua pubblicazione.

Oh, bene.
Già. C'è un numero verde sul sito. È una cosa molto semplice, ma, tra le migliaia di ragazze che sono state riprese, in poche ci hanno chiamato.

Puoi darci un'idea, in percentuale?
Meno dell'un percento delle ragazze filmate ha chiesto di essere tagliata.

Quest'anno festeggerai lo spring break?
Certo. Sarà il mio ventunesimo spring break.

Darai una festa per celebrare ?
Andrò in Messico con il mio amico Lance Bass.

Puoi descrivermi il tuo tipico spring break? 
Non c'è nulla di tipico in uno spring break! [ride] Se ci fosse uno spring break "tipico", Girls Gone Wilde non avrebbe ragione di esistere! [ride] È un'esperienza sempre diversa. Cambia la musica, cambiano le cose da fare, la località e cambia la gente; quindi, non è mai la stessa cosa. Mi segui o è un discorso troppo cerebrale?

Sì, ti seguo senza problemi. Il modo di festaggiare dei ragazzi si è evoluto nel corso degli anni? I party di oggi sono diversi, più spinti, o sono pressappoco gli stessi?
Sicuramente i ragazzi ricchi fanno più casino rispetto a prima. E rispetto agli altri. È il reddito che divide gli sping breaker. I ragazzi molto abbienti possono permettersi di andare in luoghi più costosi ed esclusivi, dove le feste sono davvero in grande, inoltre possono comprare grandi quantità di alcol e droghe, a cui ragazzi di diversa estrazione economica non sempre hanno accesso. Sono un vero esperto di spring break; sei venuto nel posto giusto. Posso farti un'analisi completa.


Joe su una barca con un mucchio di ragazze che, come la maggior parte di quelle che incontra, stanno facendo festa, sono sul punto di perdere la testa oppure l'hanno già persa e stanno tornando alla calma.

Sarebbe corretto chiamarti "il re dello spring break"?
Mah, non mi piace come titolo...

E "lo storico dello spring break"?
Perfetto.

Qual è la cosa più pazzesca che hai visto fare a una ragazza durante uno spring break?
Probabilmente dirtelo è illegale. Ne ho viste di tutti i colori! E ogni volta che penso che ormai le ho viste tutte, ecco che "Oh dio, questa non l'avevo mai vista prima!"

Qual è la cosa legale più pazzesca che puoi raccontarci?
Onestamente non saprei da dove cominciare. Potrebbe diventare un'intervista molto lunga. T posso raccontare un sacco di storie divertenti. Ho visto ogni cosa sessuale immaginabile. Ho visto sorority girls [ragazze di una confraternita] spogliarsi all'improvviso e iniziare a farsela tra loro in una stanza. Ho visto di tutto.

C'è una storia che ti ricordi in modo particolare? Mi piacerebbe sapere qualcosa di più specifico, senza metterti nei guai.
Di solito viaggio e invito i miei amici famosi, quindi ho fatto un paio di spring break con Snoop Dogg e con Lil Jon e Mario Lopez. Nel corso degli anni l'ho fatto con tantissime persone diverse, eppure non smette mai di stupirmi. Sono state tutte esperienze differenti. Un'esperienza folle dopo l'altra.

Ho sentito una storia su di te e una ragazza con una bottiglia di vetro.
[Ride] Sì, è successo in Florida. Questa ragazza voleva prendere una bottiglia di vetro e inserirsela nella vagina, e voleva davvero che la filmassimo. Ho pensato che fosse molto interessante.

Hai mai visto "1 Man 1 Jar"?
No, cos'è?

È il video di un ragazzo che si mette un barattolo di vetro nel culo, e il barattolo si rompe.
[Ride] Rido già adesso!

Non eri preoccupato dal fatto che una ragazza stesse infilando dentro di sè una bottiglia di vetro?
Era una bottiglia di limonata. Sono sicuro che siano entrate cose più gradi dentro di lei. E poi, sai, i bambini escono da una vagina.

Cos'è la cosa più grande che hai mai visto inserire in una vagina?
Probabilmente una bottiglia grande di Coca-cola.

Hai moltissimo successo con le donne. Che consigli daresti a un ragazzo single che si prepara per lo spring break?
Durante lo spring break non hai bisogno di consigli. È molto facile, ed è quello che mi ha sempre attratto. Le inibizioni scompaiono totalmente. Semplicemente, esci e sii te stesso.

E se sei uno sfigato totale?
Allora esci e sii qualcun altro. L'alcol scorre a fiumi e un ragazzo, anche se non è al suo massimo, riesce a segnare. Le ragazze durante lo spring break fanno cose che a scuola normalmente non fanno. Sono lontane da casa, dai genitori, dai fidanzati e dalle loro vite. Passano le loro giornate al sole, che fa impazzire il testosterone e gli estrogeni, e crea un ambiente carico di tensione sessuale dov'è facile rimorchiare.

Quindi non c'è nessuna storia che ti ricordi in modo particolare, che ti ha fatto dire "Non posso credere che sia successo"?
Ho centinaia di storie incredibili, eppure sono successe.

Ti prego, raccontane una.
Glen, ce ne sono troppe. Ecco, lascia che te ne racconti una pazzesca: ero con Mario Lopez, abbiamo riunito un mucchio di amici e siamo andati in ogni singola località. È stato uno dei momenti più belli della mia vita, perché non ci fermavamo mai. Semplicemente fenomenale.

Quanto è durato il viaggio?
Più o meno due settimane. Abbiamo svolazzato qua e là con il mio aereo. Strepitoso.

Grazie ancora, Joe. Sei un gentiluomo e un vero saggio.

*DISCLAIMER: quando ho mandato la richiesta per intervistare Joe, i suoi assistenti mi hanno detto che avrebbe acconsentito solo se avessi giurato su un poster di John Belushi con felpa da collegiale che tracanna una bottiglia di Jack Daniel's, che VICE  non avrebbe scritto nulla di negativo sul suo conto. Sono un uomo di parola.

 

Altro sullo Spring Break: 

Dietro le quinte della dissolutezza

Harmony Korine su Selena Gomez e le altre

Gemelli uguali

Commenta