Natural Booty Magic

Di Bea De Giacomo

Secondo l'unica definizione semi-ufficiale che si trova su internet, la Natural Body Magic (o Natural Body Separation), è "una parafilia il cui soggetto ha fantasie su una persona che può essere tagliata o disassemblata in varie parti ma che nondimeno continua a vivere normalmente e con tutte le funzionalità integre. Generalmente, i tagli sono immaginati all'altezza del collo o della vita. Un'immagine spesso recata a esempio è quella del trucco della 'Donna segata in due', diffuso tra gli illusionisti dei primi anni del Ventesimo secolo. Il nome è stato coniato dall'ultima moglie di uno dei membri della comunità nei primi anni del nuovo millennio. Questa parafilia non è ancora stata studiata, e potrebbero essere davvero in pochi a soffrirne. Molto spesso le persone con queste pulsioni sono disgustate dalla vista del sangue, e stando alle descrizioni fornite, nelle loro fantasie le superfici tagliate sono sempre ricoperte di pelle normale, o appena più scura del normale."

In poche parole, si tratta di una micro scena/fetish con una propria community, nata e sviluppatasi all'interno di quella grande discarica visuale che è Deviantart, grande accumulatore delle tendenze internettiane più di massa. Come accade spesso in questi casi, è difficile riuscire a inquadrare il fenomeno in maniera precisa, in quanto parte di quel limbo che si colloca tra trash puro e avanguardia da cui l'immaginario post-internet legato all'arte contemporanea sembra attingere sempre più di frequente. Ecco una selezione delle foto migliori che vi eviterà di andarvele a cercare negli oscuri meandri di Deviantart, e che probabilmente ritroverete a breve su uno di questi siti.
 
 
Segui Bea su Twitter: @beadegiacomo

 

Commenta