©2014 VICE Media LLC

    The VICE Channels

      La ragazza che recensiva film porno

      July 31, 2012

      Nelle ultime settimane sono passata dall’essere la più giovane e semi-rispettata (ma anche no) Associate Editor di Noisey alla pervertita sessuale dell'ufficio. La transizione è iniziata quando, il giorno prima del 4 luglio (che sarebbe il 3 luglio, se i miei calcoli sono esatti), ho suggerito alla redazione di guardare tutti insieme il porno della cosiddetta Octomom, perché niente esprime il concetto “Sostengo fieramente il coraggio e le convinzioni sulle quali è stata costruita questa grande nazione” quanto ubriacarsi sul posto di lavoro e guardare 30 minuti di filmato in cui una non professionista si issa su un vibratore e produce suoni che solo un cadavere che espelle le interiora sarebbe in grado di emettere. Dopo una serie di negoziazioni (“Dovresti scrivere qualcosa sul porno.” “Ok.”), mi è stata assegnata questa rubrica che parla di gente che fa sesso davanti alla telecamera. Ed eccoci qui.

      (Ciao mamma, ciao papà. Al lavoro tutto bene. Sento di contribuire attivamente, e sto anche imparando molto. Ah, confermo l'appuntamento per la cena di settimana prossima. Grazie.)

      Clicca sull'immagine per vedere il video.

      ROSSE BOLLENTI 

      Il video inizia con la Ragazza A che cavalca il Tizio, mentre la Ragazza B si tocca timidamente accanto a loro. Dai suoni e dai movimenti tutti sembrano un po’ sedati, almeno finché il Tizio non raggiunge il culmine dentro alla Ragazza A. A un certo punto qualcuno dice “Buona” con lo stesso entusiasmo e la sincerità con cui uno direbbe “Ehi Dave, sei stato bravo a consegnare la nota spese in tempo.” Va be’.

      Ora descriverò cosa succede dopo nel modo più delicato e diligente possibile: la Ragazza A si accovaccia sul viso della Ragazza B, grugnisce, e dal suo corpo esce un'autentica colata di sperma. La Ragazza A continua a far scendere giù una tale quantità di roba che se la Ragazza B dicesse “Basta grazie, sto cercando di tenere a bada il consumo di carboidrati,” chiunque sarebbe portato a pensare, “Oh, è giustissimo così. Vorrei avere la sua forza di volontà.” Ma no, la Ragazza B continua a leccare l'intruglio come se dall’altra parte ci fosse il bacio di un cagnolino randagio ma tanto carino.

      L’unico lato positivo derivato dalla visione di questo video è che ora posso usarlo come metro di giudizio. Per esempio: “Preferirei guardare una sotto metadone che succhia pigramente i fluidi dalla vagina di una rossa magrissima piuttosto che vedere un’altra foto del tuo orribile bambino su Facebook.” Vedete, funziona! Sentitevi liberi di usarlo anche voi.

      Verdetto: Tutti in questo video hanno bisogno di un terapista e di una bravissima ginecologa, compreso il tizio. 

      Clicca sull'immagine per vedere il video.

      RADUNO DEL SESSO

      Avete presente quando arrivate alla lezione di Bikram yoga con qualche minuto di ritardo e vi accorgete che l’unico posto libero è quello dietro a un uomo di mezza età intenzionato a sfruttare ogni posizione come opportunità per farvi l’occhiolino con il buco del culo? Ecco, quell’esperienza non è niente in confronto a fare sesso circondati da (e in sincronia con) 498 sconosciuti sessualmente depravati.

      Non so cosa mi aspettassi di vedere quando ho aperto l’email il cui oggetto recitava “Per la tua rubrica, 500 persone in una palestra”, ma quello che ho visto una volta aperto il link rispecchiava esattamente quanto segnalatomi: 500 persone che scopavano in una palestra molto illuminata e rimbombante, in cui la squadra di basket aveva finito di allenarsi non più di dieci minuti prima. Cosa c’è di interessante in una cosa del genere? È troppo interattivo per trattarsi di voyeurismo, ma troppo disciplinato per rientrare nella categoria del sesso di gruppo. A me sembravano solo 250 coppie che volevano “provare qualcosa di nuovo” e si sono imbattute nella sezione sbagliata del loro Time Out Tokyo.

      Verdetto: Quando sarete anche voi vittima di quella cosa del vecchio alla lezione di yoga, siate grati del fatto che i suoi gemiti non sono quelli di un tizio che sditalina vigorosamente una povera ragazza incapace di fingere un orgasmo, e che l’unico fluido corporeo che finirà sulla vostra faccia sarà il sudore.

      Clicca sull'immagine per vedere il video.

      DONNA MATURA SEDUCE GIOVANE TIMIDA

      Questo video mi è stato inviato dal tizio che gestisce UNNNHHH, un Tumblr con un po' di porno una volta tanto non maschilista (quindi sì, dategli un'occhiata, perché gli sto facendo pubblicità). Nel video compaiono le porno star Annabelle Lee e Nina Hartley, “la Regina Madre del Porno", e si ripropone la vecchia storia della “MILF che spiega alla ragazza che lei non ha bisogno degli uomini”. Lascio la parola al responsabile della segnalazione:

      “Quella che dovrebbe essere una scena ultrascadente è in realtà una delle scene più sovversive e interessanti e meravigliose di tutti i tempi… Siamo bombardati da un'enorme quantità di finto porno lesbo in cui ragazze annoiate improvvisano scopate a base di cinture falliche, mentre in realtà pensano a cosa faranno con i soldi guadagnati. Invece Nina lo brandisce [il suo strap-on] come un uomo. Come un uomo molto bravo a scopare. Nina conquista questa ragazza come un camaleonte del genere sessuale. Credo sia difficile credere che dinamiche talmente interessanti possano accadere in circostanze così stereotipate. Questo è l’unico video in cui i baci mi eccitano.”

      Dopo aver guardato il filmato ho iniziato a pensare che forse non ci sarebbero così tante donne che dichiarano di non aver mai avuto un orgasmo se solo sapessimo allargare i nostri orizzonti fino a includere le simil-Madonna che parlano ai loro partner sessuali come fossero dei bambinetti. MA EHI, STO SOLO SPARANDO QUALCHE IDEA.

      Verdetto: La ragazza nel video viene (per davvero) più volte di tutte le altre ragazze presenti negli altri video che mi hanno mandato (le ho contate). Questa è un’osservazione puramente empirica, con la quale chiudo anche il mio intervento.


      Nella puntata successiva: Porno d'annata


       

      Commenti

      Sei maggiorenne?

      Quello che stai cercando potrebbe essere considerato \"osceno\" da ficcanaso, avvocati e (probabilmente) tua madre, perciò vogliamo essere certi che tu sia maggiorenne prima di mostrartelo.