Bravi, teenager sbronzi amoreggianti con scarpe in coordinato su un letto di vetri rotti: siete il corrispettivo reale di un film di Harmony Korine, e di conseguenza anche il "Do" più ovvio della storia.

Commenta