• Foto di animali che mangiano altri animali

    Food Chain è un progetto fotografico che racconta il ciclo della vita. Per realizzarlo, Catherine Chalmers ha messo vicino un predatore e la sua preda e ha fotografato il seguito.

  • I giovani a cavallo delle periferie irlandesi

    James Horan ha fotografato i gitani che passano le giornate a cavallo, tra i parcheggi e gli edifici abbandonati. Abbiamo parlato con lui dei cavalli, della droga, della violenza e della povertà che li circonda.

  • Sam Hiscox fotografa per non impazzire

    Adoro questo mondo, ma mi fa impazzire. Ogni giorno sperimento un po' più spesso questa sensazione, come se niente fosse reale—come se fosse tutto un sogno. Ed è allora che devo scattare una foto.

  • La notte di Rio (è stata molto deprimente)

    Mentre la nazionale brasiliana piangeva e decideva in quale buco andare a nascondersi, abbiamo chiesto al fotografo Mattias Maxx di scendere in strada a Rio per immortalare l'umore della città.

  • Alcol e cazzi gonfiabili: gli addii al celibato e nubilato inglesi in foto

    Ritrovarsi nudi e legati a un lampione con della pellicola di plastica non è esattamente una figata. Tranne per chi sta partecipando a un weekend di addio al celibato a Blackpool.

  • Randal Levenson ha fotografato i freak show nell'America degli anni Settanta

    "In Search of the Monkey Girl" include gli scatti realizzati in giro per il nord America negli anni Settanta, tra l'uomo con due facce, la madre più piccola del mondo, il ragazzo pinguino, Willie “Popeye” Ingram e Artoria Gibbons.

  • Cellulari di guerra

    In Vietnam quasi tutti i soldati avevano uno Zippo, e molti ne incidevano la superficie con messaggi. Henry Hargreaves ha ricreato quelle frasi sulle cover dei telefoni cellulari per raccontare le esperienze di chi è stato in Afghanistan e Iraq.

  • Autobus boliviani

    Tutti i mezzi a lunga percorrenza che da La Paz portano verso la foresta sono ricoperti di disegni dalle fantasie più disparate, dalle immagini religiose ai wrestler. Daniel Hofer li ha fotografati.

  • Olivia Bee non riesce a smettere di fotografare i suoi amici

    Olivia Bee ha vent'anni, e ha passato gli ultimi nove a fotografare tutto quello che le succedeva. Dato che i suoi soggetti preferiti sono i suoi amici, abbiamo chiesto al suo amico, coinquilino e fotografo Andrew Lyman di intervistarla.

  • La piccola bottega degli orrori

    Viste dall'esterno, quelle di Dapper Cadaver sembrano vetrine come tante altre. Ma se vi chiedete da dove arrivano i cadaveri, gli scheletri e le teste mozzate di Game of Thrones, Dexter e Law & Order, la risposta la troverete lì dentro.

  • Perth è un paradiso

    Alla gente piace ripetere che Perth è una delle città più isolate del mondo, ma raramente ci si sofferma su cosa fanno i ragazzi quando si ritrovano a vivere nel bel mezzo del nulla.

  • Vita e morte secondo Ernesto Muñiz

    Ernesto Muñiz è un fotografo e graphic designer di Città del Messico che ha deciso di riproporre in immagini e collage la nostra ossessione per la morte e quella messicana per santi e madonne.

  • Roma darche

    Ho sempre trovato curioso il seguito che una sottocultura come quella goth continua a vantare in Italia. Ne ho parlato con Dino Ignani, che tra il 1982 e il 1985 ha fotografato la comunità dark romana.

  • La Tokyo di Ben Clement è stranamente tranquilla

    Buona parte della produzione fotografica che arriva dal Giappone è incentrata sulla sensazione di overdose culturale. Ma Tokyo, attraverso l’obiettivo di Ben, sembra il posto più placido del mondo.