FYI.

This story is over 5 years old.

Vice Blog

Cosa voleva veramente dire Kanye col suo video

Il video di "Bound 2" ha spiazzato un po' tutti. Ecco cosa ci abbiamo capito.
20.11.13

Ultimamente sembra che qualcuno abbia dato della droga molto forte a Kanye. Ha sempre questo sorrisetto ebete, più del solito, e un tono di voce da salmone alternato a un'espressione compiaciuta, tipica di un bambino grasso sulle ginocchia di Babbo Natale all'Oviesse mentre gli spiega rapidamente che regalo vuole per poi correre imbarazzato dalla mammina.

Ad ogni modo, questo suo atteggiamento non riesce a sopire totalmente le sue sempre presenti manie di controllo, evidenti anche nel suo ultimo exploit, il video di "Bound 2". Questa traccia è forse la roba più tipicamente Kanye del suo album Yeezus. È scevra dai ridicoli virtuosismi e dalle infarciture di synth à la Reznor, è priva di riferimenti a linciaggi e droghe simpatiche, è una semplicissima, piattissima serenata rap, con un campionamento cantilenante di Charlie Wilson in sottofondo.

Per l'analisi completa del video, continua a leggere su Noisey.