Pubblicità
Noisey

I Nine Inch Nails stanno mandando ai loro fan delle buste piene di polvere nera

Tra terrorismo chimico, uovo di Pasqua e quella volta che Berlusconi inviò a tutti il suo libro prima delle elezioni.

di Giacomo Stefanini
02 marzo 2017, 3:57pm

In una delle mosse commerciali più vicine a Berlusconi mai viste nel mondo del rock'n'roll, Trent Reznor e compagni hanno inviato ai fan che l'anno scorso hanno acquistato l'EP digitale Not The Actual Events delle buste nere con sopra un inquietante messaggio: 

"Leggere FINO IN FONDO prima di aprire. Le azioni hanno conseguenze! N.T.A.W. potrebbe contenere elementi sovversivi che producono sensazioni di euforia e potrebbero ferire o sconvolgere il consumatore. Allo stesso modo, il pacchetto fisico potrebbe portare ad aspettative non realizzate o risultati inaspettati al momento dell'apertura. Si consiglia di operare con cautela in entrambi i casi. E QUESTO È IMPORTANTE... Questa roba sporca, farà un casino. Aprendo questa busta ti assumi tutte le responsabilità verso la tua persona e/o le tue proprietà e liberi di ogni responsabilità la Null Corporation, le sue aziende sussidiarie o entità affiliate per qualunque danno o dolore in cui potresti incorrere."

In questi post sui social media caricati da vari fan e raccolti da Pitchfork possiamo vedere che il contenuto è una serie di foto e stampe enigmatiche, corredate da una polvere nera che macchia le dita di chi le maneggia. Nessuno sembra lamentarsi, rimaniamo in attesa della comparsa delle prime bolle.

Segui Noisey su Twitter e Facebook.