Pubblicità
Tech by VICE

L'iPhone X non sta vendendo: ecco come Apple sta cercando di sistemare le cose

L'iPhone X potrebbe non rimanere in giro ancora a lungo.

di David Gilbert
30 gennaio 2018, 9:29am

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su VICE News US.

Le vendite del costoso e nuovo iPhone X sembrano essere decisamente più basse di quanto Apple si aspettasse, per questo motivo l'azienda ha tagliato i volumi di produzione per i prossimi mesi.

Apple voleva inizialmente che le sua fabbriche in Cina producessero 40 milioni di unità di iPhone nei primi 3 mesi del 2018, ma a seguito dei dati di vendita ricevuti dopo Natale, quella cifra è stata sostanzialmente ridotta.

"Il gigante tecnologico americano ha notificato i propri fornitori la decisione di tagliare gli obiettivi di produzione per quel periodo e farli arrivare a circa 20 milioni di unità, alla luce delle vendite più lente del previsto nella mini-stagione di shopping che coincide con la fine dell'anno in mercati chiave come l'Europa, gli Stati Uniti e la Cina," ha riportato lunedì il Nikken Asian Review, citando una fonte anonima interna alla catena di produzione di Apple.

Benché sembri che Apple manterrà i livelli di produzione per il resto della sua gamma smartphone, i tagli di produzione per iPhone X avranno un impatto significativo sulle aziende che forniscono le componenti per il nuovo telefono — Si prevede che la decisione di Apple finisca per equivalere a miliardi di dollari di perdite per queste aziende.

Le caratteristiche di iPhone sono decisamente all'avanguardia, incluso un display edge-to-edge e una tecnologia di riconoscimento facciale, ma prima di tutto è stato il prezzo del telefono (999$) ad attirare l'attenzione.

Il report di Nikkei è stato pubblicato appena un giorno dopo che l'autorevole analista Ming-Chi Kuo ha affermato che Apple avrebbe lanciato una nuova versione dell'iPhone nella seconda parte di quest'anno con un design simile a quello di X ma con uno schermo LCD anziché uno OLED, una mossa che aiuterebbe l'azienda a riprendersi dalle vendita "più basse del previsto" di iPhone X.

L'iPhone X è il primo smartphone di Apple con uno schermo OLED (organic light-emitting diode), e diversi report suggeriscono che l'azienda stia avendo problemi a produrre grandi quantità di questo tipo di display.

La scorsa settimana Kuo ha suggerito che Apple avrebbe fermato completamente la produzione di iPhone X questa estate, poco prima dell'introduzione dei nuovi modelli durante l'autunno. Benché non si tratti di una scelta senza precedenti — Apple ha fermato la produzione di iPhone 5 appena un anno dopo il suo lancio — Apple tende normalmente a vendere i modelli più vecchi dei suoi telefoni a prezzi più bassi.

Apple deve ancora rivelare qualunque cifra di vendita prevista per l'iPhone X, che è stato annunciato a settembre ma è stato messo in vendita a novembre. Apple annuncerà i risultati dei tre mesi finali del suo 2017 questo giovedì, ma non è ancora chiaro se l'azienda rivelerà il numero esatto di iPhone X venduti rispetto al resto della sua gamma di smartphone.

Seguici su Facebook e Twitter.