Ascolta Phil Hunting e potresti perdere la calma da un momento all'altro

Guarda il video di "Dangerous Woman" del producer modenese, nuova uscita del collettivo Avantguardia, capitanato da DJ Shablo.

Avantguardia non si ferma: a breve distanza dalla pubblicazione del nuovo brano di Fricat, il collettivo di producer italiani capitanato da DJ Shablo torna con una traccia a metà tra incubo e sogno. Il brano si intitola "Dangerous Woman" ed è opera di un producer modenese, Phil Hunting. Lo potete guardare qua sopra, sappiate che è come entrare nella sfera più privata di una persona e scoprire improvvisamente il suo più grande segreto. La traccia è un brano scandito da un campionamento vocale pitchato che sembra chiamare l'ascoltatore da una stanza lontana.

Pubblicità

Filippo ha 24 anni ed è cresciuto a Spezzano, un paesino in provincia di Modena. "Ho iniziato a rappare e produrre a quindici anni, forse anche prima, insieme a due amici che sono con me dalle elementari. Poi ognuno ha scelto strade diverse". Lui compreso, che ora fa solo il producer. I punti cardine della sua evoluzione musicale? "Sono cresciuto ascoltando Jack the Smoker, Kuno, Emis Killa e Marracash, su tutti. Da piccolo comprai un numero di Groove con una compilation che aveva dentro "Chiedi alla polvere", quindi diciamo che sono cresciuto bene. Ho sempre ascoltato qualsiasi cosa, non mi è mai interessato se fosse la Amoroso o Sfera, la Michielin o Beethoven". Quello che cerca in musica, dice, è "il come e il perché" delle cose.

"La collaborazione con Avantguardia è nata qualche tempo dopo dal live di Sfera a Modena", racconta Phil. "Lo aprivo assieme a un amico". "Dangerous Woman" era solo un'idea quando Phil la propose a Shablo, ma il video era già chiaro nella sua testa. "Lui è sempre stato uno dei miei producer preferiti", dice Phil, "uno dei pezzi che ancora mi ascolto è “Il gioco” di Marra e Inoki, il beat è qualcosa di assurdo".

E ancora: "Il video ed il pezzo sono un insieme di cose che ho visto (tantissimi film), sentito, provato. Da lì la scelta di tenere l’inquadratura fissa: volevo che dicesse 'Ci vuole un attimo a perdere la calma'. Ci sono molte sfumature nel progetto, e ci sarà una continuazione. La ragazza protagonista del video è Emily D, studia teatro, mi ha sorpreso tantissimo il modo in cui è entrata nel personaggio. Il video è di Peter Marvu, il nostro videomaker, mio amico da tantissimo tempo, u pazzo con una pazienza assurda".

Restate sintonizzati sulle nostre pagine per continuare a scoprire i pezzi che andranno a comporre le due nuove compilation di Avantguardia, Takeoff e Landing.

Segui Noisey su Instagram e Facebook.