A$AP Rocky è colpevole di aggressione ma non andrà in carcere

La corte svedese ha condannato Rocky e due membri del suo staff, ma con la condizionale, quindi resteranno liberi.
Giacomo Stefanini
traduzione di Giacomo Stefanini
Milan, IT
ASAP Rocky

Una corte svedese ha trovato A$AP Rocky colpevole di aggressione dopo che il rapper di Harlem aveva partecipato a una rissa con un uomo sulle strade di Stoccolma lo scorso giugno—ma non dovrà andare in carcere grazie alla sospensione condizionale della pena.

I due coimputati del rapper, Bladimir Corniel e David Rispers, che fanno parte del suo entourage, sono stati anche loro condannati per aggressione con la condizionale.

Pubblicità

Rocky, che in realtà si chiama Rakim Mayers, si era dichiarato non colpevole, sostenendo di aver agito per legittima difesa. Ha passato quasi un mese sotto custodia cautelare, venendo costretto ad annullare diverse date del suo tour tra cui quella di Milano, prima di venire rilasciato in attesa del verdetto.

L'accusa aveva sostenuto durante un'udienza il mese scorso che A$AP Rocky e i due uomini avessero attaccato la vittima Mustafa Jafari "deliberatamente, insieme e d'accordo".

“L'aggressione non è stata di natura tanto seria da richiedere una sentenza restrittiva", ha dichiarato la corte alla stampa. "Agli imputati è quindi assegnata la sospensione condizionale della pena".

Rocky era stato arrestato il tre luglio e il caso aveva causato anche un piccolo incidente diplomatico in seguito al coinvolgimento di Donald Trump. Il Presidente USA infatti aveva chiesto il rilascio del rapper su Twitter e aveva anche telefonato al "molto talentuoso" Primo Ministro svedese Stefan Löfven per convincerlo.

Ma le autorità svedesi hanno comunque imputato Rocky e Löfven ha dichiarato al New York Times che "in Svezia, siamo tutti uguali davanti alla legge".

Alla corte è stato comunicato che a causa della rissa Jafari avrebbe subito danni ingenti, tra cui una costola rotta e tagli sulla testa, le braccia e le gambe che hanno richiesto il ricovero in ospedale e l'applicazione di punti di sutura.

Jafari chiede 139,700 corone svedesi (13.000 €) come risarcimento per i suoi infortuni, salari persi e danni all'immagine.

Cover: ASAP Rocky indossa una felpa batik fuori dal Loewe durante la Paris Fashion Week - Menswear Spring/Summer 2020 il 22 giugno 2019 a Parigi, Francia. (Foto Christian Vierig/Getty Images)

Una versione di questo articolo è stata pubblicata da VICE US.