Pubblicità
video belli di internet

Quella volta che Neffa intervistò Franco Battiato su MTV

"Devi essere ben misero ad avere invidia del talento di un altro." C'è stata un'epoca in cui i rapper intervistavano le leggende, e avevano conversazioni come questa.

di Redazione Noisey
24 maggio 2019, 8:42am

Nel 1998 Neffa aveva già pubblicato i due dischi che avrebbero inciso il suo nome nella pietra della musica italiana, Messaggeri della Dopa e 107 Elementi. A breve avrebbe fatto quella pazzata di Chicopisco, poi "La Mia Signorina" e sarebbe diventato uno di quei musicisti che anche tua nonna conosce.

Nel frattempo però Neffa fece anche il presentatore. MTV Italia lo chiamò a dirigere Sonic, un programma in cui essenzialmente era chiamato a intervistare persone. Nel video che abbiamo trovato qua sopra, uno dei pochi sopravvissuti al passare degli anni, la persona con un microfono in mano è Franco Battiato.

I due parlano di come scrivere testi difficili e farli comunque cantare alla gente, di cosa succedeva nell'Italia di vent'anni fa, di come tenere l'equilibrio: sia tra musica leggera e di ricerca, sia a livello emotivo. Non male, dato che abbiamo ancora freschi nella memoria quegli anni bui in cui i rapper venivano fatti comparire in TV solo per farli sembrare dei tamarri che facevano yo yo.

Oggi le cose vanno meglio, nonostante qualche battaglia contro i mulini a vento di Striscia La Notizia e simili. I rapper fanno i giudici ai talent show e vengono intervistati come gli artisti veri che sono, ma è bello pensare che vent'anni fa MTV decise di dare a un MC un microfono in mano e fargli, semplicemente, fare una bella intervista a un Battiato in grande spolvero, come dimostra questa classifica delle cinque migliori frasi da lui pronunciate nel video:

1) "Devi essere ben misero ad avere invidia del talento di un altro."
2) "L'Italia è dai tempi dei Gesuiti il popolo degli inganni, dei sotterfugi."
3) "Non sono un nostalgico, amo il presente... ma parli anche di secoli passati? Di questa vita?"
4) "L'unica certezza che ho è che non mi piacciono né il sadismo né il masochismo."
5) "A volte credi di avere un successo reale ma non è quasi mai reale. E questo è molto divertente, non è traumatico."

Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.