Pubblicità
OPS

Un evento per imprenditori tech in Italia ha ritoccato una foto per inserire due donne

Il giornalista di Buzzfeed News Ryan Mac ha notato qualcosa di strano nell'immagine scattata a Solomeo e ha scoperto che, sì, qualcosa di strano è successo.

di Giulia Trincardi
13 giugno 2019, 1:16pm

Immagine via: Twitter/Ryan Mac

L’immagine di un gruppo di personaggi di alto profilo di Silicon Valley riuniti la settimana scorsa in un paesino in provincia di Perugia ha generato una specie di incidente diplomatico online: a un primo sguardo, nella foto sono ritratti 15 uomini e due donne; ma, guardando meglio, le due donne sembrano decisamente photoshoppate nel quadro.

L’immagine è stata pubblicata inizialmente da GQ, all’interno di un profilo dedicato a Brunello Cucinelli, imprenditore di moda italiano che — stando a quanto riportato da GQ — sarebbe tenuto in alta considerazione dai pezzi grossi di Silicon Valley per la sua filosofia e storia imprenditoriale, al punto da attrarre “in pellegrinaggio” a Solomeo figure del calibro di Jeff Bezos, CEO di Amazon. Lo stesso Cucinelli aveva condiviso l’immagine sul proprio account Instagram.

In seguito alla pubblicazione dell’articolo di GQ, il giornalista di Buzzfeed News Ryan Mac ha notato l’immagine e identificato le due donne come Lynn Jurich, CEO dell’azienda SunRun, e Ruzwana Bashir, CEO di Peek. Mac ha poi condotto una serie di test — analisi dei metadata dell’immagine — per determinare se le due donne incluse fossero effettivamente state aggiunte in un secondo momento e ha cercato di contattarle per capire se fossero al corrente della cosa. Nel frattempo, tramite una ricerca inversa dell’immagine su Google, un utente Twitter ha trovato una foto molto simile all’originale su LinkedIn, ma in cui le due donne non compaiono.

Quando contattato da Mac, un portavoce di Cucinelli ha ammesso la manipolazione e spiegato che la di aggiungere digitalmente le due donne era dovuta al fatto di essersi resi conto — finito l’evento — di non avere una foto con tutti i partecipanti. Il portavoce ha anche assicurato Mac che l'operazione è avvenuta previo consenso delle dirette interessate (che non hanno al momento confermato direttamente con il giornalista di Buzzfeed News). La richiesta sarebbe stata estesa anche a Jeff Bezos (star invisibile del raduno), che avrebbe però declinato.

La foto è poi scomparsa dagli account Instagram che l’avevano postata — compreso quello di Cucinelli — e redatta dall’articolo di GQ, perché “non coincideva con gli standard editoriali.”

Come commenta lo stesso Mac — insieme a buona parte di Twitter — c’è una semplicissima ragione per cui photoshoppare due donne dentro a un’immagine di imprenditori tech non è una buona idea: è la prova (per non dire profezia autoavverante) che, per un settore noto per escludere costantemente donne e minoranze dai suoi vertici, la diversità “è solo un problema di immagine che può essere risolto in fretta.”

Tagged:
Tech
Motherboard
Silicon Valley
photoshop
tecnologia e sessismo
brunello cucinelli
donne e tech