Pubblicità
Food by VICE

L'evento dove provare le migliori pizze d'Italia è arrivato a Milano

Prendi tutte le pizze che hai sempre desiderato e mettile in un unico grande evento. La Città della pizza sbarca a Milano con 30 tra i migliori pizzaioli d'Italia. E noi siamo già in fila.

di Redazione Munchies
09 ottobre 2019, 4:10pm

Foto per gentile concessione di Les Enderlin

Vi è mai successo di desiderare intensamente di avere sotto casa vostra quella pizzeria eccezionale che avete provato a Napoli, ma di non poter prendere un FrecciaRossa perché andare a lavoro? Beh, questo mese avrete la possibilità di provare in un unico posto alcune tra le pizzerie migliori d'Italia e di vedere i vostri maestri pizzaioli preferiti all'opera.

Quest'anno La Città della Pizza — l'evento che ha fatto il pienone per tre anni di seguito a Roma — approda per la prima volta a Milano. Così, Sabato 26 e domenica 27 ottobre, negli spazi della Fabbrica Orobia potrete ammirare 30 grandi pizzaioli all'interno di vere e proprie pizzerie temporary. L'ingresso è gratuito e l'imbarazzo della scelta pure.

Il tema di questa edizione sarà l’avanguardia. Ogni pizzaiolo proporrà un menu composto da tre tipi di pizza: una tra i classici margherita o marinara, un proprio cavallo di battaglia e una pizza creata appositamente per l’occasione.

Durante Città della Pizza a Milano verrano rappresentate le diverse scuole della pizza italiana: Napoletana, all’italiana, al taglio, fritta e da degustazione. Non solo: troverete anche spazi dedicati al senza glutine e i fritti all’italiana, un classico pre pizza che come sempre ci aiuta a preparare lo stomaco a grandi quantità di carboidrati.

Ci saranno anche alcuni amici di Munchies: i ragazzi di Forno Brisa e Berberè da Bologna, 180 gda Roma.

Programma

Preparatevi per grandi abbuffate di pizze buonissime. Ecco il programma giorno per giorno:

Sabato 26 Ottobre
Pizza Napoletana: Errico Porzio, di Pizzeria Porzio, Napoli e Ivano Veccia, di Qvinto, Roma.
Pizza a degustazione: Antonio Pappalardo della pizzeria La Cascina dei Sapori di Rezzato (BS).
Pizza al taglio: Fabrizio Franco e Omar Abdel Fattha, di Pane e Tempesta, Roma.
Pizza all'italiana: Lello Ravagnan, di Grigoris, Chirignago (VE).
Pizza fritta: Attilio Albachiara, dell’Associazione Mani d’Oro, Acerra (NA).
Fritti all’italiana: Paolo De Simone, di Da Zero, Milano.
Senza Glutine: Sara Palmieri, della Pizzeria 10, Napoli.

Domenica 27 Ottobre
Pizza Napoletana: Ciro Salvo, di 50 Kalò, Napoli e Vincenzo Esposito, Carmnella, Napoli.
Pizza a degustazione: Tommaso Vatti, La Pergola, Radicondoli (SI).
Pizza al taglio: Leonardo Gombi e Rahman Md Rezuanur, Forno Brisa, Bologna.
Pizza all'italiana: Daniele Vaccarella, La Braciera, Palermo.
Pizza fritta: Luigi Cippitelli, Pizzeria Luigi Cippitelli, San Giuseppe Vesuviano (NA).
Fritti all’italiana: Mirko Rizzo e Jacopo Mercuro, di 180g, Roma, “Fritti all’italiana”.
Senza Glutine: Sara Palmieri, della Pizzeria 10, Napoli.

Se vi interessa non solo mangiare, ma anche mettere le mani in pasta in prima persona, potete prendere parte ai laboratori gratuiti pensati per tutti gli adulti sia appassionati che principianti. Durante i laboratori, i grandi maestri affronteranno tutti gli argomenti indispensabili come impasti, lievitazioni, condimenti. Potete prenotarvi per prendere parte ai laboratori sul sito della manifestazione.

Noi ve lo abbiamo detto, questo evento è il paradiso per tutti gli amanti della pizza fatta come si deve. Ci troverete a toglierci le macchie di pomodoro dai vestiti molto probabilmente.

Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram

Tagged:
Munchies
Pizza
milano
città della pizza