Il collettivo di hacker Anonymous ha dichiarato guerra allo Stato Islamico

Un uomo con una maschera di Guy Fawkes ha definito “vermi” gli attentatori di Parigi e spiegato che il gruppo ha intenzione di fargliela pagare.

|
16 novembre 2015, 2:40pm

Screenshot via Anonymous

Segui VICE News Italia su Facebook per restare aggiornato

Il collettivo di hacking Anonymous sta preparando un'ondata di cyber-attacchi contro lo Stato Islamico (IS), in risposta agli attentati che hanno colpito Parigi lo scorso 13 novembre, uccidendo più di 130 persone.

A comunicarlo, attraverso un video pubblicato su YouTube, è stata l'organizzazione stessa. Nel filmato, un uomo con la maschera di Guy Fawkes definisce "vermi" gli attentatori di Parigi, spiegando che Anonymous si metterà alla loro caccia.

"Questi attacchi non possono restare impuniti," dice l'uomo nel video, parlando in francese.

"Contro di voi lanceremo la più grande operazione di sempre. Aspettatevi numerosi cyber-attacchi. Dichiariamo guerra. Preparatevi," dice l'uomo, senza dare dettagli sulla tempistica o gli obiettivi di questi attacchi. "Non dimentichiamo e non dimenticheremo."


Segui VICE News Italia su su Twitter e su Facebook

Altro da VICE
Vice Channels