Nell'oscurità con Nadine Khouri

Nell'oscurità con Nadine Khouri

Ascolta il nuovo singolo della cantante libanese, prodotto da John Parish.
Mattia Costioli
Milan, IT
02 dicembre 2016, 11:27am

Nadine Khouri vive a Londra, ma ha origini libanesi e da qualche tempo collabora con una band selezionata da lei stessa e il produttore John Parish. Il groove morbido della canzone che vi facciamo ascoltare oggi in anteprima si scioglie in un crescendo di vibrazioni e armonie soul in cui la voce quasi sussurrata di Nadine si frammenta in mille piccole particelle, che in un mondo ideale dovrebbero rappresentare il miscuglio delle vostre emozioni quando arrivate all'ultima nota del pezzo.

"Il punto di partenza di questa canzone è il capitolo iniziale di un romanzo norvegese che si intitola The Ice Palace ed è stato scritto da Tarjei Vesaas, in cui una giovane ragazza corre in una foresta misteriosa. Ho trovato la descrizione di quella scena così evocativa da voler provare a interpretarla a mia volta con una canzone. Emma Smith (che suona il violino) ha composto un arrangiamento incredibile e che ha contribuito a costruire la canzone. Ho voluto dare un tono diverso sul finire della canzone, così da aggiungere la mia interpretazione allo svolgersi degli eventi."

The Salted Air è ora disponibile via Rough Trade in un'edizione limitatissima e fichissima, ma se avete le tasche bucate anche in altri formati.

Segui Nadine Khouri su Facebook e Twitter.