Pubblicità
Questo articolo è stato pubblicato più di cinque anni fa.
Vice Blog

Dieci anni di nuovo Hip Hop italiano

Perché il rap è il genere di maggior successo anche in Italia e perché dovreste smettere di preoccuparvene.

di Matteo Lenardon, foto di Marco Valli
01 ottobre 2013, 2:22pm

Sono ad Assago, nel forum che ospita il modo più romantico che ha trovato Armani di buttare i propri soldi ogni anno; nello stesso luogo dove avvengono i concerti delle più importanti pop star mondiali. Gente come Lady Gaga o Beyoncé ha suonato in questo palazzetto. Questa sera c'è invece la serata dedicata al quinto compleanno di "Hip Hop TV". È una organizzazione imponente per un network relativamente giovane; il palco è decorato da giganteschi schermi sincronizzati per ogni singolo rapper che suona e ci sono telecamere e fotografi ovunque. Il pubblico poi non manca: oltre alla gente che ti aspetti effettivamente di trovare, c'erano insospettabili ultraquarantenni, nerd con i capelli lunghi e migliaia di ragazzini a sventolare tubi fosforescenti per tutta la serata. Gente normale, che si può trovare nei concerti gratuiti al Duomo o in quelli a San Siro per Ligagiovapelù.

Continua a leggere su Noisey.