FYI.

This story is over 5 years old.

INK ON PUMA SUEDE - LO VUOI UN TATUAGGETTO?

i
di it
15.2.11

Giovedì 10 Febbraio siamo andati alla festa Ink on Puma Suede, organizzata da Puma e dai ragazzi di Unotre. C'erano dei tatuatori che disegnavano dei tatuaggi sulle Suede, c'era un tatuatore tatuato che metteva i dischi, delle ballerine con forbici infilate negli stivali (ragazze che non hanno visto abbastanza l'Albero Azzurro da piccole, altrimenti non farebbero cose così pericolose) e un bel po' di gente che beveva e guardava. Abbiamo fatto un po' di foto, e ci è venuto in mente un vecchio adagio di Elio e le Storie Tese, riadattato per l'occasione. Tutto dopo il salto.

C'è un cartello di ricchioni
che ha deciso che
l'anno scorso andava il rosso
e quest'anno il blè.
Giacchette di nylon
che costavano al mercato euro 23
oggi le trovi alla boutique
comprate da maschi chic
L'han deciso i ricchioni e io devo accettarlo.

La follia dell'uomo
quel bisogno di sneakers
che non vuole sentire ragioni
cosa sono i milioni
quando in cambio ti danno le sneakers.

Non hai mai pensato a un tatuaggetto
il tuo amico sfoggia un tatuaggetto
corri, corri a farti un tatuaggetto
d'improvviso hai bisogno di un tatuaggetto, un tatuaggetto, un tatuaggetto.
D'un tratto non ti piace più,
che fai? Lo togli, non puoi.
Ne fai un altro più grosso.

La follia dell'uomo,
il disagio mentale
di iniettarsi l'inchiostro con gli aghi
sciabattando poi vaghi
per le vie della moda.