Vacanze scesazza sul Mar Baltico

FYI.

This story is over 5 years old.

Foto

Vacanze scesazza sul Mar Baltico

L'estate sul Mar Baltico è piuttosto malinconica, e non solo perché queste foto sono in bianco e nero.
20 febbraio 2012, 3:00pm

La costa polacca si estende per circa 500 chilometri e comprende diverse spiagge sabbiose, scogliere e qualche paesino ormai popolato solamente da pescatori depressi.

La gente era piuttosto felice quando la Polonia è entrata nell’Unione Europea. Ma da allora, le condizioni di vita delle famiglie di pescatori sono costantemente peggiorate. Molti sono stati costretti a vendere le proprie barche e ad aprire nuove attività, mentre altri hanno cercato lavoro altrove. Oggi, la maggior parte dei paesini costieri è abitata da poveri pescatori senza barche.

Ma cos'è un pescatore senza la propria barca? Soltanto un uomo triste con un berretto in testa e un leggero puzzo della cosa che desidera di più, ma che non può avere.

Il fotografo Tomasz Lazar, nato a Stettino, a 100 chilometri dal mar Baltico, ci ha mandato queste foto.

Di solito non pubblichiamo scatti artistici in bianco e nero con soggetti e paesaggi desolati, ma stiamo parlando dell’Europa dell’Est. La gente di lì è nata vedendo in bianco e nero.