Music by VICE

Ho ascoltato tutto l'album di Harry Styles

Mi sono sacrificato personalmente per la scienza e ho le foto per testimoniarlo.

di Giacomo Stefanini
12 maggio 2017, 10:37am

La redazione di Noisey è un ambiente allegro, vivace, dove le gag si sprecano e le risate non mancano mai. Ma è anche un luogo dove si lavora duramente e ci si conquista la propria rilevanza, oltre al proprio stipendio, con il sudore della fronte. Al timone di questa nave c'è il capitano Mattia Costioli, un uomo gentile e comprensivo ma che all'occorrenza sa essere fermo e severo per ottenere ciò che sa essere meglio per tutti. Questa è una di quelle occasioni.

Sulla chat di lavoro è comparso un messaggio: "Giacomo, ti assegno un post senza possibilità di ribattere. Devi ascoltare tutto l'album di Harry Styles e scattarti delle foto con la webcam mentre lo fai, poi ci scrivi qualcosa. Entro stamattina". Vi renderete conto che a un ordine imposto con tanta fermezza non potevo che garibaldare un "obbedisco".

È inutile specificare che di Harry Styles o dei One Direction io ne so quanto ne sanno i vostri nonni, perché passo la mia vita ad ascoltare il punk e il noise come tutti quelli che lavorano in questo settore. Quindi i circa 45 minuti (comprese pubblicità) che ho passato ad ascoltare il primo album omonimo di Harry Styles sono stati un tipo sofferenza molto nuovo per me. Ma passiamo senza indugi a indagare questa sofferenza, traccia per traccia.

1. "Meet Me in the Hallway"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione meet me in the hallway

Quello che capisco da questa prima canzone è che il povero Harry non è mai stato preso sul serio. Fino a ieri era solo un giovane manzo su un palco con il microfono attaccato all'orecchio come Ambra Angiolini. Ma ora è cresciuto, ora vuole essere preso sul serio. Ha scritto una ballata romantica che suona come Bono Vox che coverizza i Coldplay a un saggio scolastico. Nella foto, la mia espressione è la stessa che immagino abbiate voi lettori in questo momento: "Speriamo che non sia tutto così fino alla fine". Nel mio caso, la risposta è stata "no".

2. "Sign of the Times"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione sign of the times

Questa è il singolo, lo so. È una ballatona con il coro nella migliore tradizione delle ballatone pianoforte-coro-assolo di chitarra elettrica. Harry ci tiene davvero tanto a essere preso sul serio, vuole essere come i Queen. Anche la band tributo ai Queen che suona ogni giovedì alla birreria del mio paese d'origine vuole essere come i Queen. Ma come pronuncia la parola "bullets"? Che accento è? Nella foto: "Dio mio che palle".

3. "Carolina"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione carolina

Ritmo sostenuto, coretti in falsetto, strumming aggressivo su chitarra acustica: Paul McCartney. Paul McCartney nella pubblicità dei Sofficini. Nella foto: ballo.

4. "Two Ghosts"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione two ghosts

Spoiler: questa è la canzone peggiore dell'album intero. Inizia con un assolo lagnoso e prosegue la lagna per 3 lunghissimi minuti e 50 pallosissimi secondi. È una merda immonda. Nella foto: "Mattia Costioli, sappi che ho tolto il saluto alla popolazione di intere città per molto meno".

5. "Sweet Creature"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione sweet creature sbadiglio

Harry Styles, "questa macchina uccide i fascisti". C'è il finger picking, e le vocali sostenute con il vibrato mi fanno pensare che la canzone sia particolarmente sentita. Sfortunatamente io sto ancora sbadigliando da prima (vedi foto).

6. "Only Angel"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione only angel air guitar

Ma allora Harry è un ribelle! Questo riffaccio hard rock inframmezzato da arpeggio con il flanger e battimani RUOCK mi ricorda quando andavi in gita scolastica da bambino e in autogrill compravi un CD pieno di fulmini e saette che prometteva "il meglio dell'hard rock" ed erano tutte cover di AC/DC, Led Zeppelin e Deep Purple fatte col culo da una band di ultracinquantenni sovrappeso. Nella foto: come penso sia avvenuto il processo di composizione di questo pezzo (Harry fa air guitar ascoltando "Highway to Hell", il produttore prende appunti).

7. "Kiwi"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione kiwi facepalm

Un pezzo un po' Libertines e un po' White Stripes (c'è un feedback!!!) sulla terribile condanna di essere circondato da ragazze che vogliono offrirti il loro corpo. Ben fatto Harry, ignora il mio facepalm, ripensandoci è una gran bomba.

8. "Ever Since New York"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione ever since new york

Sto iniziando a perdere concentrazione. La sensazione è che stia cercando di fare Bruce Springsteen. Vado a mangiare una pesca. Nella foto: non sto più ascoltando.

9. "Woman"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione woman

Questa è la Sgt. Pepper's di Harry. Ha gli effetti strani e inizia con lui che blatera qualcosa su Netflix, giuro. Il pezzo ha uno strano incedere R&B che a dir la verità mi mette un po' a disagio. La sua pronuncia si conferma stranissima. "Vomen"? Forse è tedesco. Nella foto: sbuffo.

10. "From the Dining Table"

harry styles album 2017 one direction reaction reazione recensione from the dining table lacrime pianto

Ho sbagliato tutto. Perché devo essere sempre così cinico e arido? Mi hai aperto gli occhi, Harry. Sto piangendo. Nella foto: lacrime.

Giacomo sta vendendo tutta la sua collezione di dischi, contattalo su Twitter per il catalogo: @generic_giacomo.

Segui Noisey su Twitter e Facebook.