Pubblicità
Music by VICE

Mammane Sani porta in Italia l'elettronica del Sahel

Il pioniere della musica elettronica nigerino farà quattro concerti nel nostro paese.

di Noisey Staff
03 maggio 2017, 11:21am

La musica del Niger è perlopiù famosa per la chitarra di Bombino, ma ben prima di lui, già negli anni Settanta, Mammane Sani Abdullaye componeva una musica elettronica ipnotica, minimale e sognante che finì per trasformarsi una vera e propria library music africana. Infatti la televisione e la radio locali hanno utilizzato per trent'anni i suoi temi e le sue sonorità come sottofondi e intermezzi per le loro trasmissioni.

Il suo unico album uscì nel 1978 in pochissime copie, ma è stato ritrovato da Christopher Kirkley di Sahel Sounds, che l'ha prontamente pubblicato per la prima volta in vinile. Mammane Sani è un vero pioniere della musica elettronica che, con le sue composizioni, evoca il paesaggio spoglio e poetico del deserto, a tratti riprendendo la musica tradizionale della zona e lanciandola nello spazio.

Non perderti Mammane Sani durante le sue quattro date dal vivo in Italia:
17/05 @ Nero Factory, Bologna
18/05 @ Monk, Roma
19/05 @ Cinema Zenith, Perugia
20/05 @ Jazz is Dead!, Torino

Segui Noisey su Twitter e Facebook.

Tagged:
Music
africa
Noisey
Niger
Sahara
Sahel
Sahel Sounds
elettronica
concerti
Italia
deserto
Mammane Sani
Jazz is Dead
La Musique Electronique du Niger