Involtini fritti ripieni di verza brasata, gamberetti e pancetta

Se ti piacciono gli involtini primavera, non farai fatica ad affezionarti a questa ricetta con l'aggiunta di gamberetti e pancetta caramellata.
16 novembre 2018, 8:06pm
Involtini fritti ripieni di verza e gamberetti
Foto di Farideh Sadeghin

Porzioni: 8
Preparazione: 30 minuti
Tempo totale: 40 minuti

Ingredienti

Per gli involtini:

  • Mezza testa di cavolo verza, tagliato a striscie sottili
  • 1 g di foglioline di timo fresco
  • 3 g di aglio tritato
  • 230 g di pancetta, tagliata a cubetti
  • 5 g di zucchero Muscovado
  • Cognac (opzionale)
  • 14 g di olio vegetale
  • 1 g di peperoncino secco tritato
  • Sale e pepe, a piacere
  • 450 g di gamberetti, sgusciati e privati della spina dorsale
  • Pasta per Wonton (puoi trovali nei negozi di alimentari asiatici)
  • Una piccola ciotola di acqua (per sigillare gli involtini)
  • olio, per friggere

Per la salsa di accompagnamento:

  • 1 lattina di chipotle (Jalapeños essicati e affumicati)
  • 3 spicchi d'aglio
  • 680 g di miele

Preparazione

1. Inizia tagliando a fettine sottili il cavolo. Trita finemente il timo, con la parte posteriore di un coltello affilato, schiaccia l'aglio e tritalo.

2. In una padella scalda l'olio a fuoco alto (fino a quando non inizia quasi a fumare), poi aggiungi cavolo, timo e peperoncino. Condisci con sale e pepe. Fai brasare il cavolo nei suoi stessi succhi per 3 minuti, mescola di tanto in tanto fino a quando non si riducono i liquidi (in circa 5 minuti).

3. In una padella separata, fai soffriggere la pancetta a fuoco medio fino a quando diventa croccante, aggiungi lo zucchero e incorpora mescolando continuamente. La pancetta si caramellerà, quindi assicurati che non si bruci. Ora, se vuoi puoi aggiungere il cognac, stai attento però: togli la padella dal fuoco, versa un po' di alcol, poi accendi la fiamma e infine abbassa a fuoco basso, lasciando bruciare l'alcol.

4. In un'altra padella ancora, fai cuocere i gamberetti a fuoco medio-alto per 10-12 minuti. Aggiungi un po' di timo fresco, peperoncino secco tritato, sale e pepe a piacere. Una volta cotti, spostali in un piatto per farli raffreddare e poi mettili da parte, ti serviranno dopo.

Note dello chef: lascia un po' indietro la cottura dei gamberetti, finiranno di cucinare una volta nella friggitrice.

5. Poi, prendi i gamberi raffreddati e tagliali a pezzetti non troppo grandi.

6. Passa all'assemblaggio degli involtini: prendi un quadrato di pasta per Wonton e aggiungi una manciata di cavolo brasato su un angolo del foglio. Aggiungi i cubetti di pancetta e i pezzetti do gamberetti in cima (stai attento a non sovrapporre con l'involucro).

8. Prepara la salsa d'accompagnamento: in un robot da cucina, frulla chipotle, aglio, miele, sale e pepe a piacere, fino a quando non ottieni un composto liscio.

9. Friggi gli involtini: in una friggitrice con olio a 160 °C, far cadere delicatamente gli involtini (dovranno risultare immersi completamente) nell'olio caldo fino a doratura, in circa 3-4 minuti. Puoi anche cucinarli in una padella o padella in ghisa sul fornello (assicurati di controllare la temperatura dell'olio). Una volta cotti, scolali su carta assorbente, taglia in diagonale e cospargili con la salsa d'accompagnamento, infine, guarnisci il tutto con timo.