FYI.

This story is over 5 years old.

La più grande vittima della purga di follower falsi su Instagram

Instagram ha cancellato buona parte dei follower falsi, l'account più colpito è passato da 3.660.468 follower a 8.
29.12.14

​Instagram sta ripulendo il suo servizio dai bot, il che è un'ottima notizia per chiunque non abbia speso dei soldi per avere un'orda di account falsi che lo seguivano, è invece una pessima notizia per tutti quelli che l'hanno fatto.

Pensavo che navigare tra i vari account ripuliti, ​scoperti grazie ad un fantastico database creato da Zach Aila, mi avrebbe permesso di provare un gran bel sentimento di rivalsa. In realtà ho finito per trovarmi in imbarazzo per queste persone derubate dei loro falsi seguaci. È come quando quel ragazzino grasso che sosteneva di avere una ragazza immaginaria in Canada viene smascherato davanti a tutti.

Pubblicità

Nessuno ha perso una percentuale di follower maggiore dell'account Instagram di chiragchirag78, che è passato dall'avere 3.660.468 follower ieri, ad averne 8 oggi; un crollo del 99.9998 percento. Di tutta risposta, chi si celava dietro all'account di chiragchirag78 lo ha chiuso per sempre, lasciando dietro di sé tante domande senza risposta: chi era chiragchirag78? Perché l'account di chirag ​non appare sulla Internet Wayback machine? Perché pagare per milioni di follower se finirai per postare solamente due immagini? Chi erano queste otto persone reali?

​SocialBlade ci fornisce un paio di indizi—l'immagine di chirag è un disegno di Walter White, lui (usiamo il pronome maschile) seguiva altri 22 account e lo storico del suo account è semplicemente una costante discesa con periodici, probabilmente pagati, picchi.

Immagine: Screenshot da Social Blade

Ma chiragchirag78 se n'è andato.

Wellington Campos è un marketing manager che vive in Brasile e che, fino a Giugno, era famoso per essere la più famosa persona non famosa su Instagram con quasi 6 milioni di follower—più di Kris Jenner, più di Lady Gaga, più di Barack Obama. Tutto—davvero tutto—ciò che postava erano immagine di Woody di Toy Story in posa.

Guardando il suo account ieri potevi pensare che le immagini di Woody riuscivano a ottenere più follower della modella Miranda Kerr perché l'intrattenimento per famiglie ha più appeal sulla massa rispetto alle supermodelle. Oggi ne sai un po' di più sulla questione.

Circa il 60 percento dei follower di Campos sono spariti durante la notte, lasciando Campos e la sua galleria di Woodyland con 2.225.650 follower. Non un numero insignificante, ovviamente, ma addirittura meno di Bruno Mars.

Se ci fossi finito per caso, su quell'account, avresti potuto trovarlo geniale: Woddy che mangia un sacco di Nutella! Ah ah! Potevi addirittura stupirti: Woody ​con Oscar Neymar Jr. Woody in Europa, a Brooklyn, in Brasile. Campos, se non altro, fa davvero parte del jet-set.

Sapere, però, che sono stati spesi migliaia di dollari per gonfiare il contatore di follower di quell'account dà alla vicenda un tocco tragico e patetico. È come venire a sapere che il sempre gentile Tom Hanks ha rovinato la carriera ai suoi rival per riuscire a dare la voce a Woody. C'è una sorta di incongruenza in tutto ciò che regala una sfumatura rivoltante.

Ho cercato di contattare Campos ma non mi ha ancora risposto. Sicuramente non avrà più quel gigantesco seguito su Instagram, ma ha ancora due milioni di persone che commentano le sue foto. E proprio per questo non riesco a capire perché sia dovuto diventare così avido di falsa notorietà. Come Woody in un barattolo di Nutella, Campos è finito in un mondo di falsi seguaci, e ne è uscito sconfitto.