VICE News

È bastata una lezione sulla scrittura araba per far chiudere una scuola superiore americana

I genitori di alcuni studenti di una scuola della Virginia si sono ribellati dopo che un'insegnante ha utilizzato una frase religiosa musulmana per insegnare agli studenti le complessità della calligrafia araba.
18 dicembre 2015, 5:09pm
Foto via Flickr

Segui VICE News Italia su Facebook per restare aggiornato

State attenti a cosa scrivete, o a quello che fate scrivere agli studenti della Virginia. A quanto sembra, infatti, anche un semplice esercizio di calligrafia araba può suscitare reazioni decisamente fuori luogo.

I genitori dei ragazzi della Riverheads High School, nella Contea di Augusta, sono riusciti addiritura a fare chiudere una scuola - anzi, una serie di scuole all'interno di un distretto - dopo che una professoressa di geografia aveva cercato di insegnare agli studenti qualcosa sulla cultura araba.

Durante una lezione incentrata sulle religioni, l'insegnante Cheryl LaPorte ha deciso di dimostrare la complessità della calligrafia araba, le cui prime tracce risalgono al settimo secolo; per farlo, ha chiesto agli studenti di ricopiare la _shahada _— la testimonianza fondativa della fede musulmana, dichiarazione essenziale che rappresenta uno dei cinque 'pilastri' dell'Islam.

Agli studenti non è stato chiesto "di tradurre la frase o di recitarla," ha spiegato il Sovrintendente della Contea di Augusta Eric Bond in un comunicato. Al contrario, l'intenzione dell'insegnante era quella di dare ai ragazzi l'idea "della complessità artistica della calligrafia" araba. L'esercizio è stato preso da un libro scolastico intitolato Le religioni del mondo.

Alcuni studenti tuttavia si sono opposti al compito, rifiutati di trascrivere la frase, e avvertito i loro genitori — i quali si sono lamentati di quello definito un tentativo di "indottrinamento" dei loro figli.

Soprattutto, se l'indottrinamento riguarda la religione sbagliata. "L'insegnante ha rinunciato alla parola di Dio. Ci ha rinunciato, e ha dato la parola a Maometto," ha dichiarato Kimberly Herndon, una delle madri che hanno organizzato la protesta durante una riunione d'istituto.

La riunione si è tenuta martedì a Greenville, nella chiesa dei Good News Ministries, non lontano dalla Riverheads High School. All'ingresso stazionavano dei poliziotti che, secondo quando riportato da News Leader, hanno perquisito tutti i partecipanti.

Una residente locale con un passato da insegnante di inglese, Debbie Ballew, ha spiegato che sarebbe stata licenziata se avesse chiesto ai suoi studenti di trascrivere dei passaggi della Bibbia.

"Questa è l'opportunità perfetta per pregare per la signora LaPorte," ha detto un'altra delle partecipanti, Kim Page. "È un'opportunità di pregare per tutti i musulmani." Page ha chiesto al pubblico di non lasciare che l'incidente "crei uno stato di paura nelle nostre vite."

Più di una persona ha chiesto il licenziamento di LaPorte.

Il distretto scolastico ha ricevuto così tante chiamate ed e-mail di persone arrabbiate, nei giorni seguenti all'accaduto, al punto tale da decidere di aumentare la presenza di poliziotti nelle scuole locali, fino a decidere di chiuderle completamente. Il comunicato di Augusta County Public Schools spiega che la decisione di chiudere le scuole è stata presa a causa "del tono e del contenuto" delle comunicazioni ricevute e "basandosi sulle raccomandazioni di legge."

Altre persone, tra cui alcuni ex studenti, hanno espresso solidarietà a LaPorte sui social media. "Come comunità, tocca a noi difendere un'insegnante che non è nel torto e merita il nostro supporto, visto che ha supportato tanti di noi durante gli anni della scuola," ha scritto l'ex studentessa Grace Zimmerman.

Un'altra studentessa, Kari Watson, ha detto: "Amo questa scuola, e la signorina LaPorte è una straordinaria insegnante. È assurdo credere che stia cercando di convertire chiunque all'islam."

Secondo quanto comunicato successivamente dall'istituto, il materiale utilizzato dalla professoressa era assolutamente in linea con le raccomandazioni vigenti in Virginia, oltre ad essere conforme con la tipologia di lezione.


Segui VICE News Italia su Twitter e _su Facebook __Foto via _Flickr