Baklava di noci, pistacchio e datteri

Strati di noci, datteri e pasta fillo immersi in uno sciroppo di acqua di rose e zafferano. In pratica, la vostra nuova droga.
5.11.20
Baklava di noci, pistacchio e datteri
Foto di Farideh Sadeghin

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo totale: 2 ore

Ingredienti

  • 250 g di zucchero più 3 cucchiai
  • un pizzico di zafferano
  • 60 ml di acqua di rose
  • 250 g di pistacchi, finemente tritati
  • 170 g di noci, finemente tritate
  • 225 g di datteri Medjool, senza nocciolo, a pezzetti
  • ½ cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 226 di burro non salato, sciolto
  • 450 g di pasta fillo, scongelata e tagliata in fogli di 22x33 cm
  • petali di rosa essiccati, per decorare

Procedimento

  1. In un pentolino mescola 250 ml d’acqua con lo zucchero. Porta a ebollizione a fuoco alto, poi abbassa la fiamma per mantenere il bollore finché lo zucchero non si è sciolto, 1 o 2 minuti. Aggiungi lo zafferano e togli dal fuoco. Lascia in infusione per 30 minuti poi versa dentro l’acqua di rose. Filtra e metti da parte.
  2. In una ciotola mescola i rimanenti 3 cucchiai di zucchero con 185 g di pistacchi, noci, datteri e cardamomo.
  3. Scalda il forno a 175°C. Ungi l’interno di una teglia da 22x33 cm con del burro. Mettici sopra un foglio di pasta fillo e ungi con del burro. Ripeti con fogli di pasta fillo e burro per altri 4 strati.
  4. Spalma ⅓ del mix di pasta secca su un foglio di pasta fillo. Ripeti il passaggio 3 con altri 5 strati di pasta fillo e poi fai un altro strato di frutta secca per altre 2 volte. Finisci con altri 5 strati di pasta fillo. Alla fine dovresti avere 4 strati di pasta fillo e 3 strati di frutta secca.
  5. Spazzola con altro burro l’ultimo strato di baklava e poi, usando un coltello, taglia la pasta con uno schema “a diamante”. Cuoci finché non si è leggermente dorato - circa 50 minuti. Versaci sopra lo sciroppo e spegni il forno. Rimetti la baklava in forno per 10 minuti poi spolvera con pistacchi tritati e petali di rosa. Lascia raffreddare completamente prima di servire.

Questa ricetta è stata originariamente pubblicata su Munchies US.