A quanto pare un rapper di Cosenza sta sfondando in Germania

A quanto pare un rapper di Cosenza sta sfondando in Germania

"Ave maria, marijuana, I am Nirvana, fuck Hannah Montana, mignotta romana" – cit. Ce$, 2016.
22.11.16

È da qualche anno che ricorre, sui bellissimi media italiani, il tema dei cervelli in fuga: giovani italiani di talento che, dopo essersi visti le gambe tagliate dall'immobilismo del nostro sistema accademico/lavorativo, hanno deciso di fare le valigie e pagare le tasse a qualche altro governo invece che a grande madre Roma. Sebbene il problema sia reale, l'argomento è ormai un po' trito e ritrito━a meno che, come in questo caso, non si applichi a un ambito inedito come la trap. Nello specifico, la trap tedesca.  Per ogni giovane rapper italiano che cerca di sfondare caricando i suoi freestyle su YouTube e/o girando scene della propria città con un drone noleggiato, c'è un suo equivalente che parte dal paesello e si dirige verso altri paesi dell'area Schengen in cerca di soldi, fama e purple drank. Raramente, però, questi hanno davvero successo. Ma finalmente abbiamo la prova tangibile che si può sfondare nel rap straniero partendo dal bel paese. Signore e signori━dietro segnalazione del dream team Tommaso N. e Vincenzo M.━eccovi Ce$, aka il Guapo, un rapper calabrese che sta sfondando in Germania. Vi presentiamo qua sotto un suo brano esemplificativo, "Teufelskreis", che vuol dire "Circolo vizioso".

Nonostante l'effetto "Luca Toni, pepperoni" sia particolarmente intenso, almeno su di me, c'è qualcosa di epico nel vedere un ragazzo che è partito da Corigliano Calabro (il cui interessantissimo sito ufficiale mi informa sullo scontro ideologico tra chi lo chiama paese e chi lo chiama città e propone accorate condanne sul progetto di fusione tra comuni con gli odiati vicini del paese di Rossano) ed è arrivato a Dortmund, e lì fa le sue centinaia di migliaia di visualizzazioni dicendo cose come "Ave maria, marijuana, I am Nirvana, fuck Hannah Montana, mignotta romana." I testi di Ce$, a quanto pare, non sono così lontani da quelli della maggior parte dei trapper in giro per il mondo. Il nostro amico parla di quanto spacca e quanto spaccia, dice parole come "mafia" e "Corleone", minaccia gli altri rapper e porta rispetto alle sue origini dicendo, nella bellissima "Einer von Uns", "in provincia di Cosenza non tira aria calda."

Termine-cifra stilistica di Ce$ è "bratello": dopo il prezioso aiuto di Google Translate una lunga e ardua ricerca , abbiamo scoperto che la cosa è nata da una gag con il suo produttore di fiducia, il bosniaco Zen Fenriz. In pratica, hanno messo insieme il bosniaco "brate" all'italiano "fra". Questo fantastico portmanteauci ha regalato un bellissimo brano come "Meine Bratellos", e torna nella sua ultima hit "Aspetta": "Italenischer Bando, Stylischer Guapo /  Gefragt wie El Chapo / Ich hustle für Pesos, für meine bratellos" (la traduzione rovinerebbe la bellezza di questi incastri, scusate).

Al momento, Ce$ ha pubblicato solo qualche brano su SoundCloud e YouTube, e non ha ancora fuori un tape ufficiale. Vi terremo aggiornati sulle sue scorribande in terra di Germania. Nel frattempo, potete godere tutti della bellezza di barre come "Glass vino im studio / Next level il Guapo / Ganja, mangia vitello / sippe San Pellegrino." Folge Elia auf Twitter.
Segui Noisey su Facebook e Twitter.

Altro su Noisey: Gigi D'Agostino e Gabry Ponte rivivono in Germania grazie agli Italobrothers A Berlino la techno è diventata colonna sonora per turisti fattoni La trap nippo-coreana è il futuro