FYI.

This story is over 5 years old.

Μόδα

La Trousse: maschere di bellezza

Comincia La Trousse, la rubrica che vi aiuterà a salvare la faccia.
12.12.11

L'invenzione della trousse è nata dal bisogno di mettere insieme concetti paraculo quali: l'idea regalo, l'utilità dell'avere tutto sotto mano e l'assortimento. Da piccola associavo a questo oggetto il fallimento commerciale di tutti questi tre punti contemporaneamente. La trousse era scomoda, la maggior parte delle volte cadeva e si frantumava in mille pezzi (e poi ti sgridavano pure), su 40 colori almeno 10 erano uguali ed era il mio oggetto spreferito da ricevere al compleanno dopo il diario segreto (noto metodo di ricatto legalizzato). Se me ne hanno regalate le ho buttate, nella migliore delle ipotesi sono state ri-regalate a qualcuno—la piaga sociale del "regalo riciclato" nasce infatti con l'avvento della trousse. Ora me ne pento molto perché avrei per le mani l'emblema di un'epoca, la prova dell'esistenza di un preciso periodo storico. Questa nuova rubrica si chiama La Trousse, è fatta di nostalgia, odore di rossetto, igiene personale, consigli per gli acquisti, creme miracolose, ciprie sbriciolate nella borsa e tanta voglia di non essere dei cessi.   Alla base del non-essere cessi, o addirittura belli, o perlomeno accettabili, c'è avere una bella faccia. Avere una bella faccia è facile, se hai una bella pelle. Se non hai una bella pelle, mica tanto. Data l'importanza della questione, ho scelto proprio LA MASCHERA come primo argomento da affrontare nella mia nuova rubrica. La maschera di bellezza è un rituale molto conosciuto in tutto il mondo perché è uno dei pochi strumenti esistenti che ci permette allo stesso tempo di renderci ridicoli e di curare la pelle del nostro viso—avere due fette di cetrioli al posto degli occhi è una delle cose più imbarazzanti che si possano fare a casa propria. Nella mia esperienza di maschere mi sento di consigliarvi di farne una ogni settimana. Non potete pretendere di avere una bella pelle se non la curate. Quello che fate ogni mattina lavandovi la faccia non è abbastanza, e neanche la cremina prima di truccarvi vi potrà salvare. MI DISPIACE MOLTO, ma è così. Accertata la necessità della maschera, adesso avete due possibilità: comprarla, oppure farvela da soli. Per quelli che hanno voglia di farsi la sbatta (e che saranno premiati per l'impegno dimostrato diventando meno poveri e più belli) c'è una curiosa maschera che tutti noi possiamo fare a casa, soprattutto se abbiamo un gatto. Sto parlando della famosissima "maschera alla lettiera del gatto". La sabbiolina usata dai nostri gattini infatti non è altro che l'ingrediente magico di cui sono composte tante maschere costosissime. Me lo ha detto Michelle Phan.

Lei ci mette l'aloe vera, voi potete sperimentare aggiungendo il vostro olio essenziale preferito a seconda del vostro tipo di pelle oppure il miele se avete la pelle secca. Attenzione alla scelta della sabbietta: senza profumo, naturale, a base di bentonite sodica. Se invece siete schizzinosi oppure usate questa cosa come scusa alla vostra imperdonabile pigrizia e ossessione per il consumismo, potete scegliere una (o più di una, fate voi) di queste maschere da me personalmente testate. Ecco, in ordine casuale, le mie pappette preferite: - NUXE masque doux aromatique aux trois roses. Attenzione, se vi siete bruciati lo stipendio in lampade solari questa maschera non fa per voi. Altamente purificante ma soprattutto molto schiarente. - ARCONA tea tree mask. Se andante avanti e indietro dagli Stati Uniti o la metà dei vostri amici si è trasferita a NY, questa è la maschera che fa per voi perché ve la possono portare loro. Qui non esiste. - CAUDALIE masque purificante alla lavanda. DEFINITIVA. Finalmente è disponibile anche in Italia. Come l'acqua struccante Bioderma che ci ha messo almeno 10 anni a essere distribuita anche qui…. - HOMEOPLASMINE crema di Boiron. Non è veramente una maschera, ma le nostre amiche francesi la usano come tale. Davvero fantastica in caso di secchezza estrema. Io ci crederei fossi in voi perché oltralpe sono tutte fighissime. - FITOCOSE maschera alla carota. Se siete in paranoia con le rughe. Se davvero pensate di non riuscire a farvi almeno una maschera alla settimana, vi meritate di tenervi la vostra pelle di merda. Detto questo, sotto la categoria maschere di bellezza esiste anche una cosa tremenda. Potete comprarla se non volete troppi sbattimenti, ma sappiate che la vostra famiglia e i vostri amici ne risentiranno parecchio:

A fondo articolo inserirò un bottone per le donazioni di paypal perché vorrei tanto possedere una di queste cose per divertire la mia coinquilina 3/4 volte alla settimana. Sinceramente però non mi sento davvero pronta per spendere dei soldi miei per fare un acquisto del genere.

Gustatevi le altre versioni del video dell'efficientissima Rejuvenique RJV10KIT Facial Toning Mask Kit 

Pubblicità

La versione di Joe Cocker:

Una versione davvero creepy ma che sono sicura che molti di voi apprezzeranno:

La versione rap:

Il capolavoro:

E per finire, un ottimo spunto per le feste con gli amici: