Provate a giocare a Pokémon Go al concerto di Beyoncé o a quello di Rihanna...

...A vostro rischio e pericolo.
27.7.16

In tempo record, Pokémon Go è già diventato un culto per molti, una roba demoniaca per tanti altri, tra cui per gli investitori della Nintendo, accortisi troppo tardi che il gioco non è di intera proprietà della Nintendo, con la conseguenza che le azioni della compagnia stanno cadendo a picco.

La più incazzata di tutte con questo giochino, però, è Rihanna. Un suo fan avrebbe filmato, ad un concerto di Riri a Lilles in Francia, la lista delle cose che la signorina NON vuole assolutamente vedere ai suoi show, e una di queste cose sarebbe proprio Go. Oltretutto la nostra fa l'errore comune di usare Pokemons al plurale, quando tutti sappiamo che trattasi di un caso di pluralia tantum come "Viscere". Ma non è che questa sua attitudine da faccio-finta-di-niente è solo una posa e la nostra Riri, in segreto, è una gym leader coi fiocchi? Non è che per caso vieta di giocare a Pokémon Go ai suoi concerti solo perché vuole avere campo libero per se stessa? Oppure, semplicemente, la nostra Riri è troppo affezionata ai personaggi di Mario Kart per cedere a questo nuovo trend.

A quanto pare, Riri al concerto avrebbe affermato: ‘"I don’t want to see you texting your boyfriends or your girlfriends. I don’t want to see you catching any Pokemons up in this b*tch".

Nel frattempo, nemmeno la fandom di Beyoncé la prende bene quando una ragazza (poco avveduta) prova a giocare ai Pokémon al concerto di Queen Bey.

Insomma, se qualcuno dovrà mettere fine a questo delirio collettivo, ci aspettiamo che saranno proprio le regine del pop.

Seguici su Facebook:

Noisey Italia