FYI.

This story is over 5 years old.

Hartal! - S/T

Gli Hartal! ci regalano una pioggia di psichedelie mantriche e ancestrali, nel loro nuovo EP in uscita per Zen Hex. Ce l'abbiamo in esclusiva qui.
Sonia Garcia
Milan, Italy
22.9.15

Artwork di Burial Dance, serigrafia a cura di Serimal

"Hartal" è il termine con cui, nell'Asia del sud, si indicano le proteste di massa attuate come forma di disobbedienza sociale—totale chiusura dei posti di lavoro, educazione, sviluppo economico, etc—in opposizione politica a determinati provvedimenti ritenuti ingiusti dalla stessa popolazione. La pratica affonda le sue radici negli anni del Movimento Indipendentista Indiano, ma il termine è in utilizzo ancora oggi.

Gli Hartal! sono cinque ragazzi provenienti da tre città d'Italia molto lontane—Verona, Thiene e Forlì—e da qualche anno a questa parte incanalano il significato del termine indiano in espressioni musicali caleidoscopiche, lisergiche che ne rappresentano la perfetta trasposizione sonora. Oggi vi presentiamo in anteprima il secondo album, S/T, in uscita a ottobre per Zen Hex, un sette pollici stampato in centodieci copie su vinile nero. Sono abbastanza sicura di essermi vista la band un paio di anni fa a Verona, assieme ad Heroin in Tahiti e Trouble Vs. Glue, e di esserne rimasta comprensibilmente ipnotizzata—era da poco uscito il precedente LP, sempre autotitolato, per DiNotte Records. Sia live che su disco, infatti, le loro litanie sono imbevute di un'aura a metà tra il demoniaco e il sacrale, molto vicina ai riverberi psych e fuzz di Hash Jar Tempo, Amon Düül e via dicendo, ma pure dei siciliani Silver Bullets.

In questo EP ribollono istinti, pulsioni primitive e squarci di voce, fusi in una lenta e asfissiante marcia in due tempi: "Okhunoghawe" e "Der Tiger Von Eschnapur / Moto by Casablanca". Dieci minuti di disorientamento mantrico, narcotico, che come trappola dei sensi è più che efficace.

Il prossimo 16 ottobre Zen Hex organizza un release party ad Arezzo, terra natia della label di cui questo EP è la seconda uscita ufficiale—la prima era Let Them Fail With You dei Father Murphy. Ce ne saranno altre in seguito, questa volta in Veneto, ma più di così ancora non sappiamo. Intanto lo stream.

Prenota qui la tua copia dell'EP.

Segui gli Hartal! su Soundcloud.

Segui Sonia su Twitter.