FYI.

This story is over 5 years old.

Kanye West piccolissimo che legge una poesia dedicata a Martin Luther King

Si può essere più teneri di così?
21 gennaio 2015, 1:25pm

Sono passati diciannove mesi da quando è uscito l'ultimo album di Kanye e stiamo tentando di rimanere in vita nonostante ci manchi tantissimo. Per questo andiamo come matti in giro per l'internet alla ricerca di materiale che ci mantenga in contatto con la quintessenza di Yeezus.

Il primo dell'anno il nostro eroe ha pubblicato la collabo con l'artista emergente Paul McCartney (spazio per le risate qui) che era un regalino dolce per la sua figlioletta, North. Ed oggi pure è un gran giorno perché siamo incappati in un video di Kanye stesso, piccolo piccolo, che recita una poesia dedicata a Martin Luther King.

Il video (lo vedete qui sopra) risale al lontano 1990 e ci mostra Kanye dodicenne che alle medie già prende lo spazio che si merita sul palcoscenico. Arriva e già la folla è in visibilio per le prime parole che pronuncia "MY NAME IS KANYE WEST" con la sicurezza di sé che lo contraddistingue, come se stesse dicendo "Sono Shakespeare in persona", e poi tutti impaziscono quando inizia a recitare il poemetto "His Name Means Love", che vi trascriviamo:

"A man who fought for freedom / A man who fought for equality / Those who were against him / Were too blind to see / What this man was fighting for / So Blacks, Hispanics, Jews and Asians could put their foot in the door / Yes, we know that this man is great / That's why today we celebrate / Everyone lifts their voice and sing / For a man who wanted freedom to ring / Martin Luther King is who I'm speaking of / A man whose name means love."

Il video sta su YouTube dal 2012, ma Kim Kardashian l'ha riportato alla luce via Twitter, mancando per poco il Martin Luther King Day. Nonostante non sia ritornato in auge puntualmente, questo video è una chicca incredibile.