Pubblicità
Music by VICE

Guarda Gwen Stefani che canta "Hollaback Girl" con Julia Roberts e George Clooney

A volte la vita ci regala momenti di grande assurdità, come questo gruppo di celebrità assortite che intonano i successi dei No Doubt.

di VICE Staff
06 maggio 2016, 9:40am

Il Fato nel 2016 sta facendo succedere una serie di cose che ti portano a chiederti se ci sia qualche intelligenza superiore che si sta prendendo gioco di noi oppure se semplicemente l'umanità sia destinata all'estinzione. Ad esempio, sono morti un sacco di artisti fantastici e il karma mondiale ci ripaga assecondando la rapida, inesorabile e incomprensibile ascesa di Donald Trump verso il ruolo di politico più importante del Pianeta.

Ma le stramberie non arrivano mai da sole, e tra i fatti assurdi di quest'anno—anche se questo non è tragico ma è semplicemente fuori da ogni logica—c'è questa nuova puntata di Carpool Karaoke, (quello in cui Adele aveva dimostrato di essere un asso pure col rap) in cui la protagonista è la sempre-in-forma Gwen Stefani, che canta in macchina grandi hit dei No Doubt come "Don't Speak" e le sue "The Sweet Escape" e "Rich Girl," oltre a riprodurre una serie di emoji prima che le spieghino che la melanzana solitamente viene utilizzata come metafora del pene.

A quel punto pensi di aver raggiunto l'apice di questo video, ma non è così perché il meglio deve ancora arrivare: senza alcuna apparente spiegazione, saltano in macchina George cazzo Clooney e Julia Roberts, che si mettono a cantare "Hollaback Girl," con tanto di considerazioni semi-intellettuali del dottor Clooney sul senso della canzone: "Se qualche tizio da un ponteggio inizia a fare apprezzamenti su una ragazza che passa, lei non si volta nemmeno, perché non è quel tipo di ragazza."

Poi questo strano gruppetto si mette a ciarlare su Love, Actually fino a quando si torna a cantare, stavolta "We Are The Champions" dei Queen, aggiungendo l'ultimo mattoncino di assurdità alla composizione.

Non sappiamo nemmeno noi che cosa abbiamo appena visto.

Seguici sulla nostra nuova pagina Facebook—tra poco sarà l'unica che useremo:

Noisey Italia