'Call of Duty' va nello spazio

'Call of Duty: Infinite Warfare' sembra quasi 'Call of Duty: Starfox'
02 maggio 2016, 3:27pm

Nei primi 2000,

Call of Duty

era arrivato a un punto tale da risultare prevedibile quanto PES —ogni anno usciva un gioco praticamente identico a quello precedente, e ogni anno quel gioco diventava incredibilmente popolare ma sempre meno sorprendente del suo predecessore. E ora, be', ecco un

Call of Duty

ambientato nello spazio.

Era ovvio che il franchise di maggiore successo nel mondo dei videogiochi degli ultimi anni avrebbe tentato di cambiare un po'—la scena nella stazione spaziale di Call of Duty: Ghosts era decisamente riuscita—ma è ancora tutto da vedere se una serie particolarmente dedita al realismo sarà capace di gestire un'ambientazione sci-fi.

Il primo trailer per Call of Duty: Infinite Warfare ci fa capire che gran parte della Terra è in guerra con qualcosa chiamato "Settlement Defense Front", uno schieramento composto da un gruppo di criminali umani capaci di andare nello spazio, o da una sorta di alieni cyborg umanoidi che stanno invadendo il pianeta. Alla fine, solo parte della guerra si svolgerà sulla Terra, sembra infatti che gran parte degli scontri si consumerà nello spazio—ciò mi fa sperare che Call of Duty: Infinite Warfare possa assomigliare a un qualcosa come Call of Duty: Starfox.

Come da tradizione, il gioco verrà pubblicato a novembre e probabilmente sarà adorato da gran parte dei suoi fan che lo amerebbero anche se si trattasse dello stesso gioco di sempre con qualche piccolo modifica. Il comparto grafico sembra eccellente, ma la versione nu metal di 'Space Oddity' di David Bowie me l'ha fatto completamente scendere.