VICE News

Facebook sta impedendo ai thailandesi di vedere un video del loro re in crop top

Guarda re Vajiralongkorn fare shopping in canottiera—a meno che tu non sia in Thailandia: in tal caso Facebook avrà già censurato il video.
09 maggio 2017, 9:44am

Facebook ha bloccato la visione di un video ai suoi utenti thailandesi.

Il filmato mostra il re della Thailandia passeggiare insieme a una donna in un centro commerciale tedesco con indosso un crop top che rivela i suoi tatuaggi.

A quanto pare, il contenuto è stato bloccato perché ritenuto "insultante" per il re e in violazione delle leggi locali, che ostacolano in modo pervasivo la libera espressione del pensiero critico nei confronti della corona.

Abbiamo contattato Facebook, che ci ha risposto via mail. "Quando un governo ritiene che qualcosa violi le sue leggi, possono contattare società come Facebook e chiedere di impedire l'accesso a quei contenuti," ci ha spiegato un portavoce della società.

I dubbi, tuttavia, rimangono. Il blocco locale dei contenuti, secondo molti, sarebbe infatti uno dei modi con cui la company americana vorrebbe riuscire a penetrare in alcuni paesi, anche se questo vuol dire accogliere richieste di censura da parte di governi non propriamente democratici—basta pensare all'esempio della Turchia, paese nel quale sono stati bloccati alcuni contenuti che il governo aveva definito offensivi nei confronti del profeta Maometto.

Continua a leggere su VICE News: Facebook sta impedendo ai thailandesi di vedere un video del loro re in crop top