FYI.

This story is over 5 years old.

VICE News

Triple Hate

Può un parco di Memphis essere il nuovo simbolo del razzismo americano? Secondo il KKK si tratta solo di storia, ma altri non la pensano così.
30 dicembre 2013, 12:00amUpdated on 31 dicembre 2014, 1:40pm

Il generale confederato Nathan Bedford Forrest è stato uno dei razzisti più famosi e potenti della storia americana. È stato il primo leader del Ku Klux Klan e secondo alcuni storici nel 1864, dopo la battaglia di Fort Pillow, avrebbe ordinato il massacro di centinaia di soldati nordisti, in maggioranza neri, che si erano arresi. Per alcune persone, invece, è un eroe: la personificazione dello spirito sudista ai tempi della guerra civile.

Di recente una sua statua, posta nel Forrest Park di Memphis, è stata al centro di una controversia. Nel febbraio scorso, dopo che il comune ha deciso di cambiare nome al parco e ha deliberato la sua rimozione, gli esponenti del Ku Klux Klan locale hanno organizzato una grande manifestazione di protesta. Siamo andati a vedere come sono andate le cose.

Pubblicità