Pubblicità
Music by VICE

"7 Miliardi" potrebbe diventare un nuovo inno da stadio

Il Monopoli Calcio ha fatto un sondaggio su Facebook per decidere che canzone usare per festeggiare i gol, e a quanto pare la hit di Massimo Pericolo è il "POPOPO" del 2020.

di Giacomo Stefanini
04 settembre 2019, 2:31pm

Stadio: Liam McKay / Unsplash. Massimo Pericolo: foto promozionale.

Quando, nel 2006, “Seven Nation Army” è diventata la canzone da stadio più amata d’Italia, sono rimasto piuttosto stupito. Il mio sguardo da nerd fanatico della musica rock mi faceva notare che i White Stripes, per quanto fossero una delle band più famose del mondo, portavano avanti un suono e un’attitudine che erano piuttosto underground, roba da collezionisti di dischi e frequentatori di localetti. Ma stavo prestando attenzione alla cosa sbagliata.

“Seven Nation Army” era un grande pezzo da stadio. Aveva una linea melodica semplice, ripetitiva, un ritmo marziale e una carica straordinaria che mescolava rabbia e gioia. Non c’è neanche bisogno di parole: po po po po po po po basterà.

Eppure negli ultimi 13 anni nessun POPOPO si è più avvicinato alla forza e onnipresenza di quello lì. Ma ogni generazione ha il suo inno calcistico, e chissà che, in un perfetto esempio di Zeitgeist, quello di questa non emerga da una roba fatta per il lol sui social. Come ha riportato Rockit, è stato una settimana fa, infatti, che il Monopoli Calcio, squadra pugliese di Serie C, ha lanciato un sondaggio su Facebook per decidere quale canzone far partire dall’impianto dello stadio quando la squadra di casa segna un gol. “Commenta sotto questo post con la canzone che vorresti ascoltare quando i biancoverdi fanno gol⚽️!” recita il post. “I 2 commenti che riceveranno più like 👍 andranno al sondaggio finale e sarà decretata la canzone per la stagione 2019/2020”.

Era un post perfettamente inoffensivo e anche una bella idea, ma non si sa come la notizia è andata ben oltre i 15mila e rotti fan della S.S. Monopoli 1966 e ha raggiunto più o meno tutta la popolazione italiana, che si è subito divisa in due partiti: i mematori nerd che hanno ostinatamente votato “残酷な天使のテーゼ”, che sarebbe “Zankoku na tenshi no these”, che sarebbe “La tesi dell’angelo crudele”, la sigla di Neon Genesis Evangelion; e i giovani megaincazzati che hanno votato “7 Miliardi” di Massimo Pericolo.

La votazione si è chiusa ormai da diversi giorni (il 30 agosto) ma del “sondaggio finale” non si hanno notizie: che i dirigenti del Monopoli siano rimasti un po’ interdetti davanti all’idea di festeggiare ogni rete segnata con una canzone in giapponese o con una che parla di vendere droga, fumare droga, farsi due anni di carcere, fottere il rap mondiale e “porco**o che fastidio”? Abbiamo cercato di contattare la società per chiederglielo, ma non siamo riusciti a ottenere risposta. E per "abbiamo cercato di contattare la società" intendiamo che gli abbiamo mandato una mail, e niente. Gli abbiamo scritto su Facebook, e niente. Abbiamo telefonato alla sede, che ci ha rimandato al loro responsabile media, che ci ha detto di richiamarlo perché stavano presentando il nuovo allenatore, e poi è scomparso.

A giudicare dai commenti sotto ogni post della pagina Facebook, però, la vincitrice morale è indubbiamente “7 Miliardi”. La prossima partita del Monopoli sarà domenica 8 settembre, in casa, contro il Catanzaro e vedrà il debutto in panchina del nuovo allenatore mister Giuseppe Scienza. Se solo potessimo andare allo stadio per scoprire con le nostre orecchie quale canzone ha vinto il concorso.

Giacomo è su Instagram.

Segui Noisey su Instagram, Twitter e Facebook.

Tagged:
Noisey
massimo pericolo
monopoli calcio
monopoli 7 miliardi
massimo pericolo monopoli