oroscopo di marzo

L'oroscopo di marzo - Acquario

La sensazione è che sia in atto un consistente mutamento interiore, in grado di ridefinire i vostri già labili confini.
1.3.18

Stai leggendo l'oroscopo di marzo in collaborazione con Starmale. Vai qui per vedere tutti gli altri segni.

Nonostante le perplessità di fondo, avete davanti un ottimo cielo. Le ganasce emotive che sembravano tenervi in scacco hanno lasciato il passo a un inizio dell’anno intenso e movimentato. Mercurio e Venere in Ariete favoriscono una verve che da tempo alternava malumori a stati catatonici. Anche la capacità progettuale sembra farsi più incisiva e organizzata, seppure con risultati alterni. La sensazione è che sia in atto un consistente mutamento interiore, in grado di ridefinire i vostri già labili confini.

Sul piano professionale occorre tenere a freno (o almeno rimandare) i desideri di vendetta evitando dispendi di energia, da riversare invece sugli obiettivi. Mercurio infonde una chiarezza nella comunicazione che finalmente potrebbe darvi l’impressione di avere dei veri interlocutori e non dei ricettori passivi di concetti. In particolare può essere dannosa la tendenza a creare attorno a voi quel groviglio di pensieri incomprensibili che gli altri additano spesso come Dadaismo.

Giove offre dei momenti introspettivi di tutto rispetto che, sommati a quelli da sempre in dotazione, portano serate all’insegna dell’incorporeo. Sessualità e rapporti subiscono le spinte in eccesso, favorendo la consueta sovrapposizione di ruoli tra amore, amicizia e flirt in una sorta di bagarinaggio dell’eros. È una fase di rilancio da ancorare al reale, con stimoli esterni e persone che ruotano attorno alla vostra orbita. Mandate un segnale di contatto comprensibile al pianeta Terra: se non per cortesia, almeno per buon senso pratico.

Sei sicuro di voler sapere cos'altro ti aspetta quest'anno? Allora leggi l'oroscopo del 2018.

L'oroscopo di marzo