Pubblicità
Food by VICE

Non fate la dieta lampo da 22 giorni di Beyoncé, anche se è Beyoncé

Meritiamo qualcosa di meglio dell'incoraggiamento di Beyoncé e alla sua dieta ultra-restrittiva prima di Coachella.

di Anne Gaviola
29 luglio 2019, 8:50am

Foto di Getty Images/Kevin Mazur

Il video comincia con una Beyoncé post parto che sale su una bilancia e dice "L'incubo peggiore di ogni donna. Questo è il mio peso, 79 kg. Molta strada da fare: cominciamo." È una pubblicità per il ‘22 Days Nutritional Meal Planner’ di Beyoncé ['Piano Nutrizionale di 22 giorni, NdT], un servizio di nutrizione ad abbonamento basato sulla dieta vegana ultra-restrittiva che lei ha seguito per 44 giorni, fino alla sua storica performance a Coachella 2018.

Il video nutrizionale mette insieme alcuni retroscena del documentario sulla performance, Homecoming, nel mezzo del quale sentiamo Beyoncé sospirare profondamente e poi dire "Ho fame." Per anni Beyoncé è stata body positive e ha parlato di accettare la propria forma. Ora sta cancellando parte del suo stesso messaggio.

Mentre il marketing della 22 Days spinge cibi "plant-based", la dieta di cui Beyoncé parla nel video promozionale non permette alcol, carboidrati, zucchero, carne o pesce. Storie sulla dieta sono diventate estremamente virali dopo l'uscita di Homecoming.

Nel documentario, pochi istanti dopo aver ammesso la propria fame, Beyoncé confessa che "Mi sono definitivamente spinta oltre quanto pensassi di poter fare, e ho imparato una lezione preziosa: non mi spingerò mai, mai più così lontano." E invece eccola qui, che invita i fan a seguire i suoi passi.

Il sistema 22 Days, anche conosciuto come "Coachella Diet," è una creazione del suo trainer, e amico di lunga data, Marco Borges, che l'ha seguita nei 44 giorni prima di Coachella. Il piano 22 Days (chiamato così perché "ci vogliono 21 giorni per creare, o rompere, un'abitudine" può essere acquistato per 14 dollari al mese (168 all'anno) o direttamente per 99 all'anno.

Il problema con le crash diets, secondo la American Academy of Family Physicians (AAFP), è che di solito il peso perso è muscolo e acqua - e non grasso. Per questo motivo i detox e le diete fuffa producono risultati temporanei. Nonostante la '22 Days' sia un prodotto nuovo, connesso all'esibizione di Beyoncé a Coachella, i risultati e l'esperienza suggeriscono che sia più la fase iniziale di un ciclo di diete yo-yo diet cycle e meno un cambiamento di vita che promette salute duratura. (Se intende contrastare la sua esperienza negativa sulla sua dieta lampo, con uno stile di vita più sano, non è per niente rappresentato nel video promozionale.)

Beyoncé può permettersi di fare la dieta sotto la supervisione di professionisti, quindi ha una buona possibilità di successo a lungo termine, a prescindere da quali siano i suoi obbiettivi nell'immediato o nel lungo periodo. Ma per coloro che non hanno un esercito di chef, allenatori e medici che li guidano a ogni passo del percorso, è probabile che il risultato sia molto più incerto.

Alcuni fan sono stati entusiasti di provare la "Coachella diet" di Beyoncé’. Altri non erano convinti di provare il suo regime ultra-restrittivo. @Mo__Jackson ha twittato: "Amo Beyoncé Giselle Knowles Carter con tutta me stessa, ma non voglio che dia nessun consiglio dietetico/nutrizionale a nessuno... le diete lampo non sono normali, sicure, o salutari."

1564079284611-MadQueenMoni-tweet-about-Beyonces-Coachella-diet

La presentatrice TV canadese Joelle Tomlinson ha twittato: "Amate tutti Beyoncé. Forse un po' troppo. Ma sono molto dispiaciuta di sentirla chiamare il suo peso post-gemelli 'L'incubo di ogni donna', promuovendo una dieta MOLTO restrittiva. Magari usa il tuo star power per promuovere la body positivity e la bellezza a ogni taglia. #IMHO."

1564079321732-Joelle-Tomlinson-tweet-about-Beyonce-Coachella-diet

Beyoncé and Jay-Z hanno scritto la prefazione del libro di Borges e lanciato un contest di biglietti gratuiti a vita per i loro concerti ai fan che si fossero uniti al movimento plant-based: "Non stiamo promuovendo un modo unico di vivere la vostra vita. Solo voi potete decidere cos'è meglio per voi. Quello che stiamo incoraggiando, per tutti, è aggiungere più pasti vegani nella vita di tutti i giorni."

Questo articolo è originariamente apparso su VICE CA.

Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram

Vuoi restare sempre aggiornato sulle cose più belle pubblicate da MUNCHIES e gli altri canali? Iscriviti alla nostra newsletter settimanale