Sì, questa è una Poké Ball, sì puoi averla anche tu

Smetti di sbavare però dai.
Giulia Trincardi
Milan, IT
Immagine: screengrab YouTube

Faccio subito una premessa importante: di Pokémon so veramente solo le cose basilari, tipo che Charizard sputa fuoco e che Bulbasaur è il vero simbolo dell'understatement socio-intellettuale. So che mezzo pianeta è impazzito due anni fa per il gioco a tema in realtà aumentata sviluppato da Niantic e citato da Hillary Clinton nella battuta più sfigata della storia politica. So poco perché, quando mia sorella riempiva meticolosamente il primo album di figurine di Pokémon nel lontano chisseloricorda (impazzendo per trovare Mewtwo), io ne facevo uno sul sistema solare. Che vi devo dire, de gustibus.

Pubblicità

Quello che so per certo da qualche ora, però, è che la stessa Niantic e la casa di sviluppo Game Freak hanno unito le forze per presentare al mondo Poké Ball Plus, un dispositivo — ovviamente ispirato al magico contenitore di animaletti mutanti da combattimento — che funzionerà come un controller per i nuovi giochi del canone appena annunciati da Game Freak, ovvero Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee! — previsti in uscita a novembre prossimo su Nintendo Switch.

Poké Ball Plus, in pratica, è la versione aggiornata di un dispositivo wearable che Niantic aveva messo in commercio nel 2016, chiamato Pokémon Go Plus. La nuova, migliorata — ed effettivamente sferica — periferica è in grado di vibrare, fare luce ed emettere rumorini che imitano il suo "contenuto." Stando alla conferenza ufficiale di Game Freak, dove Junichi Masuda ha introdotto a un pubblico estremamente sobrio l'oggetto, la Poké Ball Plus potrà sostituire del tutto il Joy-Con Switch per i nuovi titoli Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee!, "così potrai davvero tenere in mano una Sfera Poké, mentre affronti mille avventure nel mondo dei Pokémon," ha concluso romanticamente Masuda all'evento.

In aggiunta, si legge sulla pagina italiana di Nintendo, la piccola sfera ti permette di andare a spasso con un Pokémon a tua scelta (nel senso che "se lanci o agiti delicatamente la Poké Ball Plus, questa vibrerà e potrai sentire il Pokémon al suo interno") e di ricevere un avvertimento qualora nei paraggi compaia un Pokémon da catturare — dettaglio che, è legittimo presumere, riguarderà la sua applicazione anche per Pokémon Go di Niantic. Ammesso che qualcuno ancora ci giochi.

Tutto estremamente affascinante.

Comunque, se volete saperlo, il mio pokémon preferito era e sarà sempre il sottovalutatissimo Gastly.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle cose più belle pubblicate da MOTHERBOARD e gli altri canali? Iscriviti alla nostra newsletter settimanale.