Pubblicità
Food by VICE

Un ristorante inglese vi offre un piatto se mettete via quel dannato smartphone

I ragazzini a tavola con i loro genitori dovranno inventarsi altri modi per farli innervosire.

di Bettina Makalintal
30 novembre 2018, 10:46am

Foto: Getty Images

I bambini del Regno Unito, finalmente, non rimarranno più imbambolati davanti agli schermi luminosi degli smartphone tra una forchettata di spaghetti con le polpette e l'altra. Gli adolescenti saranno costretti - anche se non gli andrà a genio - a mangiarsi la loro pizza senza poter refreshare Instagram o inviare roba su Snapchat. E in più dovranno parlare con i propri genitori, alla vecchia maniera.

Ok, detto così è un sogno. Ma potrebbe essere realtà, grazie al caso del ristorante italo-americano Frankie&Benny's, che ha lanciato una campagna che incoraggia i clienti a mettere i propri smartphone in una scatola. Una "zona senza telefoni" sul tavolo, così come riportato da The Independent.

La catena Frankie & Benny's ha rilasciato una dichiarazione al The Independent per spiegare le motivazioni dietro a una scelta del genere: "Abbiamo scoperto che dare alle famiglie la possibilità di separarsi per un paio d'ore dai loro telefoni è un ottimo modo per farli avvicinare e passare del tempo tra loro di qualità." (Tra parentesi, anche noi di MUNCHIES abbiamo provato a contattare Frankie&Berry, ma non abbiamo ancora ricevuto risposta.)

Con le sue 250 sedi in tutto il Regno Unito, Frankie & Benny è una catena sulla falsariga dei locali italiani a New York. Il suo menù è un mix sconnesso di polpette di pasta al cheeseburger, spiedini di pollo caldi di Nashville, hamburger con topping di pastrami e hot dog ricoperti di barbacoa, oltre a paste al sugo di pomodoro e calzoni. E poi ci sono piatti come il "mac 'n' cheese sailboat", che lo rende anche adatto ai bambini.

Il focus sulla famiglia, a quanto pare, è fondamentale per la catena. Lasciando perdere il loro fantastico menù pieno zeppo di scelte sia per i bambini che per i genitori, la cena, per esempio, include anche dei palloncini gratuiti e, ora, niente smartphone.

Nonostante però il The Independent abbia parlato della catena di ristoranti come della "prima a vietare l'uso degli smartphone", il gesto di dover mettere il telefono sotto chiave in realtà non è obbligatorio. "Ovviamente non possiamo costringerli a consegnare i loro telefoni", ha detto uno dei portavoce. Tuttavia, l'uso della scatola verrà incoraggiato dal personale e incentivato attraverso pasti gratuiti per i bambini che scelgono di aderire.

E ok, con la sua campagna, Frankie & Benny's potrebbe non aver posto un divieto assoluto, ma di certo la mossa piace a molti ristoratori di questi tempi. Basti pensare a Gordon Ramsey, David Chang e Danny Meyer, che si lamentano da tempo degli effetti dello smartphone sull'atmosfera del ristorante; Meyer arrivò persino a paragonare la loro presenza a "nuvole di fumo di sigaretta". E, si sa, il loro desiderio condiviso è di fare in modo che i clienti parlino tra di loro.

Nonostante le onnipresenti sbirciatine allo schermo per controllare i messaggi, l'uso del telefono sembra essere un gesto molto disprezzato nel mondo della ristorazione moderna. Gli esperti di buone maniere dell'Emily Post Institute hanno detto che scrivere messaggi, e presumibilmente la maggior parte degli altri utilizzi a tavola, sono da considerarsi molto maleducati, e uno studio di settembre ha dimostrato che l'uso del telefono durante la cena rende tutti infelici, inclusa la persona che lo usa.

Detto questo, le cose vanno così ormai, e portare via il telefono a un bambino potrebbe anche tramutarsi in un bel risentimento e in una cena tutt'altro che piacevole. Pensate se i ragazzini iniziassero a piangere, ad esempio.

Questo articolo è apparso originariamente su Munchies UK

Segui MUNCHIES su Facebook e Instagram

Vuoi restare sempre aggiornato sulle cose più belle pubblicate da MUNCHIES e gli altri canali di VICE? Iscriviti alla nostra newsletter settimanale.

Tagged:
Munchies
Food
Tecnologia
ristoranti