FYI.

This story is over 5 years old.

Stuff

Bang with Friends Exposed

Credevate davvero che Bang with Friends fosse al 100% anonimo e in grado di tutelare la vostra privacy?
18.3.13

Come ormai saprete, Bang with Friends è l'app che vi permette di contattare anonimamente i vostri amici Facebook per combinare incontri sessuali. Secondo i creatori basta registrarsi al servizio e spuntare da una lista gli amici (rigorosamente del sesso opposto) con cui si vorrebbe andare a letto. Se anche la persona selezionata ha fatto lo stesso, entrambi gli utenti riceveranno una notifica e potranno procedere.

Sull'homepage dell'app viene garantito il pieno anonimato, con un dispiego di alert e aggettivi piuttosto eloquenti: "completamente privato e riservato," tanto che "nessuno dei tuoi amici saprà che sei interessato a meno che non lo sia anche lui."

Pubblicità

Ma chi è così ingenuo da credere a tutto quello che si scrive su un sito con fini sessuali? Apparentemente un sacco di gente, se qualcuno si è preso la briga di dar vita a un'altra app: Bang with Friends Exposed permetterebbe di scoprire, anche qui in forma completamente anonima, chi tra i vostri amici usa l'app. Nella sezione about i creatori si descrivono come un gruppo di cyber attivisti cattolici decisi a mettere fine al sesso prematrimoniale, l'adulterio e lo scambio di fluidi corporei che avviene al di fuori della Chiesa. Per farlo hanno deciso di dimostrare quanto realmente sia riservato Facebook, concludendo il messaggio con un appello a non fidarsi dei nerd bevitori di Vodka Red Bull e l'invito a rivedere le proprie impostazioni sulla privacy.

Non sappiamo se fanno sul serio o se è l'ennesima trovata pubblicitaria. Ma se qualcuno sente veramente il bisogno di ricorrere ad app del genere, forse è meglio avere un quadro il più chiaro possibile.

Le gioie degli incontri online:

Bang with Badoo

Intervista ai creatori di Bang with Friends