FYI.

This story is over 5 years old.

Stuff

A cosa pensano le persone mentre fanno sesso orale

Da riflessioni che c'entrano qualcosa come, "Cosa sto facendo? Dove dovrei mettere la lingua? Le piace così? È venuta?" a tentativi di programmare il weekend successivo, fare sesso orale offre molto spazio per il libero pensiero.
7.10.16
Illustrazione di Grace Wilson

Il sesso orale può essere la cosa migliore da dare e ricevere—ma può anche essere una gran noia. Soprattutto quando sei l'attivo, sono le sette del mattino, hai la bocca impastata e il tuo partner continua a tremare perché la botta di coca sta scendendo. Oppure sono le 11 di sera di un giorno infrasettimanale e vuoi provare a te stesso che la tua relazione è ancora viva.

Nonostante la noia, allora, come un soldatino prosegui indomito—perché non sei uno che si tira indietro o perché ti interessa così tanto della persona a cui appartengono quei genitali che faresti di tutto per la sua felicità. Abbiamo chiesto a un po' di conoscenti a cosa pensano quando fanno sesso orale.

Pubblicità

VIVIENNE, 22 ANNI

VICE: A cosa pensi quando fai sesso orale con una ragazza?
Vivienne: Cosa sto facendo? Dove dovrei mettere la lingua? Le piace così? È venuta?

Quale tra questi pensieri è più forte?
Sicuramente chiedermi se è già venuta. Non tutte le ragazze annunciano l'orgasmo gemendo "Sto venendo"—e a me non piace chiedere. Una volta ho fatto l'errore di chiedere e ho rovinato del tutto il momento, perché quando l'ho chiesto, lei ha pensato che le stessi mettendo pressione per venire in fretta. All'improvviso era tesissima. Io ho cercato di dirle che non volevo in alcun modo metterle pressione, e che volevo che fosse del tutto a suo agio, ma non è servito a niente. Perciò, da allora, pur essendomelo chiesta spesso non l'ho mai chiesto a nessuna.

SVENJA, 25 ANNI

VICE: A cosa pensi mentre fai un pompino?
Svenja: "Non provarci nemmeno a spingermi il cazzo in gola." Odio quando gli uomini lo fanno—forse è l'influenza del porno, di tutti quei film hardcore. Mi è successo già tre o quattro volte. Ogni volta che faccio un pompino, spero che il ragazzo in questione mi faccia fare quello che sto facendo senza cercare di trasformare il tutto in un porno.

E quando ti fanno fare quello che vuoi tu, a cosa pensi?
In quel caso, penso al ragazzo il cui pene sta nella mia bocca.

JAKE, 23 ANNI

VICE: A cosa pensi quando stai facendo un pompino?****
*Jake:* Be', a niente oppure al cibo, per qualche motivo. Ho un riflesso faringeo molto pronunciato, e pensare ad altro mi serve per distrarmi. Il mio fidanzato mi capisce, e questo mi rende più incline a provare anche modi diversi per stimolarlo.

Pubblicità

Ci sono particolari aspetti su cui ti focalizzi?
Ho sempre bisogno di sentirmi in controllo, perciò non mi piacciono i ragazzi che mi spingono giù o mi spingono l'uccello più in profondità senza preavviso. Ho sempre paura di fargli male coi denti. Ho quattro denti—due sopra e due sotto—che sono molto aguzzi. Perciò, se non stai attento sono guai.

MARTHA, 21 ANNI

VICE: Mi racconti a cosa pensavi l'ultima volta che hai fatto un pompino?
Martha: Mi stavo chiedendo quanto ci mettesse a venire, ma poi mi sono resa conto che avevo la bocca completamente secca a causa dell'alcol e delle sigarette—soprattutto del vino rosso. Mi sono sentita disgustosa.

Hai continuato lo stesso?
Be', dopo un po' non ce la facevo più. L'ho lasciato sul letto e sono andata in bagno a bere un po' d'acqua. Per qualche motivo, ho anche deciso di lavarmi i denti con il primo spazzolino che ho trovato. Poi sono tornata all'opera.

JO, 26 ANNI

VICE: A cosa pensi quando fai sesso orale?
Jo: A dire il vero, non penso molto. Mi diverto e basta, ascolto i versi delle persone e cerco di capire cosa sta succedendo e cosa vogliono che io faccia.

Ti identifichi come queer—cosa cambia tra fare sesso orale su un uomo o su una donna?
Con gli uccelli mi preoccupa il riflesso faringeo, e gli uomini etero sono generalmente più inclini a un'estetica porno, per cui mi capita spesso di pensare cose come, "Se mi spingi la testa, giuro che te lo stacco."

Pubblicità

Quando invece ho a che fare con una vagina—sono io stessa molto sensibile, perciò cerco di non essere troppo violenta a meno che mi venga chiesto. Con una donna, cerco sempre di riempirla di complimenti, "Mi piace il tuo sapore, è bellissimo." In parte perché è vero e in parte perché so com'è essere consapevoli che l'attenzione, al momento, è tutta su di te. Quando invece faccio un pompino, sono meno positiva semplicemente perché ho l'artrite. Se dura troppo, mi si blocca la mascella.

THIMO, 22 ANNI

VICE: A cosa hai pensato l'ultima volta che hai fatto un cunnilingus alla tua ragazza?
Thimo: Più che altro al fatto che siamo insieme da un po' di tempo, ormai.

Più nello specifico, com'è andato il flusso di pensiero?
Mi sono reso conto che dopo essere stati insieme per cinque anni abbiamo meno inibizioni sull'igiene personale. Non penso che sia un male—non sempre hai tempo per fare la doccia prima di fare sesso, o semplicemente non ti interessa. Ma quando gliela lecco e non ha un buon sapore, è difficile non pensarci.

MAXIMILIAN, 31 ANNI

VICE: A cosa pensi durante il sesso orale?
Maximilian: Inizio a pensare alle cose tecniche—a come farlo—finché non prendo il ritmo. Se non conosco bene una donna, passo i primi 30 secondi cercando di capire cosa le piace.

E quando hai preso il ritmo?
Be', quando stai facendo sesso orale con una ragazza, sei in una posizione piuttosto comoda, quindi cerco di non muovere nemmeno la testa—mi metto un cuscino sotto il mento e resto lì, al sicuro. Posso continuare per ore.

Pubblicità

Quando sono in quella posizione comoda, la mia mente inizia ad andare alla deriva e penso a qualunque cosa—cosa ho fatto quel giorno, cosa farò il giorno dopo o cosa dovrei fare se non stessi facendo quello che sto facendo.

ANDI, 26 ANNI

VICE: Quali sono i tuoi pensieri ricorrenti quando stai dando piacere orale a qualcuno?
Andi: Penso alla donna con cui sono e a cosa le piace. Cerco di concentrarmi su quello, ma a volte mi distraggo.

Cosa ti distrae?
Be', per esempio, se una donna non è ben rasata, i peli possono solleticare. Quando succede, a volte inizio a pensare ai vari modi di gestire i peli pubici. A volte, mi vengono in mente dei pattern strani. Un serpente, o qualcosa di natalizio.

ISABELLA, 27 ANNI

VICE: A cosa pensi durante un pompino?
Isabella: "Niente denti!" Quando avevo 15 anni la mia migliore amica aveva un ragazzo che le aveva detto che la cosa più importante era non usare mai i denti durante i pompini. L'ho sempre tenuto a mente.

E come fai ad assicurarti di non usare i denti?
Immagino di sbucciare un'arancia con la lingua. Devi davvero concentrarti. Voglio capire come il ragazzo risponde a quello che sto facendo, se gli piace o no. È così che do il mio meglio.

HARLEY*, 24 ANNI

VICE: A cosa pensi mentre fai sesso orale con una donna?
Harley: Be', la prima volta che l'ho fatto con una donna ero completamente sopraffatta dal vedere una vagina da quell'angolazione. Non riuscivo a smettere di chiedermi se la mia era uguale, o se lei avrebbe pensato che sono strana.

Pubblicità

Adesso ti sei abituata?
Il fatto che ci siano tantissime aspettative da ambo le parti può essere ancora fonte di pressione. Ma una volta che sei nuda, solitamente questi pensieri spariscono. A volte mi ritrovo a pensare a come dev'essere dall'esterno l'immagine della mia testa tra le sue gambe—non credo che quell'angolatura le renda giustizia. Faccio sesso orale da circa otto anni, e ancora non ho la più pallida idea di come si faccia in teoria. Quando ero alle superiori, un'amica mi ha insegnato a fare i pompini con una bottiglia. Ma nessuno mi ha mai detto, "con una vagina si fa così."

AYLIN, 22 ANNI

VICE: A cosa pensi mentre sei là sotto?
Aylin: Cose di tutti i giorni come l'università, il lavoro, e i progetti per il weekend.

E questo crea l'atmosfera giusta per te?
Sto con il mio ragazzo da quattro anni, il sesso è diventata una specie di abitudine. Se gli faccio un pompino, è solo perché me lo chiede. Non fraintendetemi, non lo farei se mi facesse schifo. È più tipo, "Ok, se devo farlo, facciamolo."

ALEX*, 21 ANNI

VICE: Cosa pensi mentre stai facendo sesso orale?
Alex: Mi concentro sempre sugli aspetti tecnici—sto attenta a non usare i denti, mi assicuro che ci sia abbastanza saliva e di muovere la lingua. Se mi distraggo so che finirei per mordere. Questo è un problema meno rilevante quando faccio sesso orale con le ragazze. Ma pensieri come "cazzo, avrei dovuto portare un laccio per i capelli" o "questa posizione mi fa venire voglia di scoreggiare," credo siano universali.

Pubblicità

Quali sono le differenze tra uomini e donne?
Con le donne mi è successo soltanto due volte, ed entrambe le volte ero nel panico e non sapevo cosa stavo facendo. Credo che i peni siano più facili.

WAYLAND, 24 ANNI

VICE: Diciamo che stai facendo sesso orale—a cosa pensi?
Wayland: A qualsiasi cosa. Prima di tutto, cerco di capire come la persona reagisce a quello che faccio. Ma per il resto, canticchio tra me e me canzoni con cui sono in fissa, penso a cosa mangiare per cena—e mi chiedo quanto ci metterò a far venire quella persona, onestamente. Non mi dispiace se ci mette più tempo, è solo che ogni tanto mi viene male al collo o alla gola.

Tu ti definisci queer—c'è differenza tra uomini e donne?
Sono completamente differenti, e tuttavia ci sono delle somiglianze. Devi controllare il respiro, capire quando usi troppa o troppa poca forza, fare attenzione ai segnali che ti dicono che la persona sta venendo. Con le donne ho sempre più problemi. Non sono uno da mezze misure, e finisco per buttarmici completamente—e avere la barba significa che dopo devo sempre andare a lavarmi la faccia.

LENA, 29 ANNI

VICE: A cosa pensi quando stai facendo un cunnilingus?
Lena: Sempre, esclusivamente a quello che sto facendo. Cerco di prestare attenzione alle reazioni della ragazza in questione—respira più profondamente se sposto la lingua un po' a destra, a sinistra, in alto o in basso? E se accelero, come reagisce?

Riesci a non pensare a nient'altro?
Certo—faccio anche molta attenzione ai suoi peli pubici e al suo sapore. Ma generalmente sono concentrata come quando gioco ai videogame.

* I nomi di Harley e Alex sono stati cambiati.

Segui la nuova pagina Facebook di VICE Italia: