Ma è proprio vero che nel 2016 sono morte più star del solito?

Due utenti di Reddit Italia hanno cercato di capire se il 2016 è stato davvero più letale degli altri.
28.12.16
Immagine: Wikimedia Commons/Adam Bielawski

Durante il 2016 siamo stati colpiti dai lutti di un grande numero di star. Tanto per citare qualche nome: David Bowie, Marvin Minsky, Umberto Eco, George Martin, Paolo Poli, Prince, Marco Pannella, Muhammad Ali, Bud Spencer, Alan Vega, Gene Wilder, Gabriele Amorth, Dario Fo, Leonard Cohen, Umberto Veronesi, Fidel Castro, per giungere ai più recenti George Michael e Carrie Fisher—l'interprete della principessa di Leila di Guerre Stellari. Pur avendone dimenticati moltissimi, questi sono già sufficienti per farci temere un'epidemia di morti di vip. Ma sarà vero che proprio quest'anno sono morte più star del solito? Un gruppo di utenti di Reddit ha provato a rispondere a questa domanda affidandosi ai dati nudi e crudi forniti da Wikipedia.

Nel thread dedicato, sono disponibili due analisi condotte da due utenti: SpiegoLeDiscussioni—una nostra vecchia conoscenza che in passato ci ha svelato in quali provincie italiane è più facile rimorchiare secondo i dati Istat—ha calcolato il numero di star famose decedute nel 2016 basandosi su Wikipedia in italiano, /u/ClassicGigius, invece, si è basato sulla versione inglese, giungendo a conclusioni differenti.

La prima analisi rivela un aumento del numero di morti per anno che parte dal 1996 con un leggero calo proprio in corrispondenza del 2016, che ha spezzato i cuori di così tanti fan nel mondo. La seconda analisi invece rivela un calo nel periodo che va dal 2008 al 2009, a cui è seguito un aumento costante.

Il calcolo effettuato da SpiegoLeDiscussioni, immagine via.

SpiegoLeDiscussioni mi ha raccontato perché ha deciso di svolgere questo calcolo "Dopo i TG, le notizie, i meme e quant'altro che identificavano il 2016 come l'anno horribilis dei VIP, mi è venuta la curiosità di verificare la cosa su Wikipedia." Ecco cosa ha capito riguardo alla moria di star in aumento dal 1996 ma in leggero calo quest'anno—contro quella che è la percezione generale: "Secondo me quel piccolo calo è assolutamente casuale.

L'aumento generale dal 96 invece, sempre secondo me, è dato dal fatto che sempre più persone sono considerate "star", per svariati motivi." Le conclusioni che ha tratto dalla sua ricerca sono che "secondo me nel 2016 non sono morti più VIP, ma sono semplicemente morti dei VIP ai quali come generazione eravamo più affezionati. E inoltre il numero di persone considerate "VIP" aumenta di anno in anno."

Il calcolo effettuato da /u/ClassicGigius, immagine via.

Anche /u/ClassicGigius mi ha raccontato la sua versione dei fatti "ho sempre avuto una passione amatoriale per la statistica (mi sono anche iscritto senza "successo" al corso di laurea in Scienze Statistiche) e, quindi, avendo un po' di tempo libero, mi è venuto naturale svolgere questo calcolo."

Ma quanto può essere affidabile un calcolo del genere? "Secondo me il criterio per "contare" le morti è parzialmente valido e quindi effettivamente un andamento è riconoscibile. Molto semplicemente, più si va avanti più aumentano le persone "famose". Sia all'aumentare della popolazione, sia—soprattutto—all'aumentare dei mezzi di comunicazione che permettono loro di diventarlo. Se prima, considerando solo lo spettacolo, i "famosi" erano quelli delle sei arti, poi si sono aggiunti gli attori (cinema), le star della tv, e infine i fenomeni di internet, i blogger, gli instagrammer e così via. Come è naturale che sia, il numero aumenterà sempre più col passare degli anni. E, per forza di cose, aumenteranno i morti.

La visione del futuro di /u/ClassicGigius ci rimanda alla mancanza di senso della nostra vita sulla Terra, figurarsi della vita delle star "La mia conclusione è che ogni anno sarà il nuovo 2016. Magari il prossimo "colpirà" più nel mondo dello sport, piuttosto che della musica o della letteratura e così via…Sarà il caso a decidere."