Perché ora vi ritrovate tutti il like alla pagina ufficiale dei Carabinieri

In queste ore molti su Facebook si sono ritrovati ad avere il like alla pagina ufficiale dei Carabinieri, senza un apparente motivo. Abbiamo contattato i diretti interessati per capire il perché e risolvere il mistero.

|
12 dicembre 2016, 4:20pm

Capita che giornate che sembrano non aver più nulla da dire, all'improvviso, prendano svolte inaspettate. Se anche voi, in questo lunedì pomeriggio, stavate scorrendo distrattamente la vostra home di Facebook, sarete probabilmente incappati in qualche post del genere:

Effettivamente in molti, tra cui il sottoscritto, nelle ultime ore si sono ritrovati fan dei Carabinieri senza aver mai concretamente messo like a questi ultimi. Controllate. Forse è successo anche a voi.

Fatto? Ok. L'account, che come recita la bio è la pagina ufficiale dei Carabinieri (il tutto provato dalla spunta blu che ne conferma la veridicità) risulta aperto dal mese di agosto ma è diventato attivo, come si può notare dai commenti, solo una decina di giorni fa, con l'inizio di dicembre.

Nelle informazioni, a parte i link al sito ufficiale, viene riportata soltanto questa frase un po' criptica: "Presidiata: nei feriali 08:00 - 19:30; sabato e festivi 08:00 - 13:30. Per denunce o emergenze: il 112 o la Stazione CC più vicina."

Nonostante dunque, sfortunatamente, non si possano fare denunce su Facebook, pare che la pagina sia effettivamente gestita dai Carabinieri, e che la campagna di reclutamento social dei carabinieri sia stata molto massiccia. Tanto da scatenare lamentele anche nei commenti stessi:

Le alternative più accreditate per l'ipotesi "assorbimento di account esistenti" riguardavano, tra le altre, due pagine come "I tesori dei Carabinieri" (che, a quanto pare, era stata chiusa nel mese di aprile) e soprattutto "AMO IL MIO CARABINIERE" che effettivamente non si trova più digitando nella barra di ricerca il nome, e che stando a Google contava poco meno di 70k fan [aggiornamento: qualche ora dopo la pubblicazione di questo post, AMO IL MIO CARABINIERE è tornata online].

È effettivamente così?

Per capirlo—dato che nei commenti nessuno sembrava avere la risposta definitiva—ho deciso di fare l'unica cosa che mai mi sarei sognato di fare: chiamare i Carabinieri. O meglio, contattarli su Facebook.

Questo è l'intenso e cordiale scambio che abbiamo intrattenuto:

I primi sospetti erano dunque confermati: c'era stata una fusione di pagine, tra cui anche quelle a cui in decine di migliaia avevamo messo like, per fare posto al profilo ufficiale. È nella pagina ufficiale dei Carabinieri che sono confluiti I tesori dei carabinieri? Siamo di fronte alla trollata di marketing più geniale della storia? Quanto è carabinieresco da uno a un milione che persone che volevano farsi due risate coi carabinieri siano ora fan dei Carabinieri? I Carabinieri risponderanno mai al mio messaggio?

Sfortunatamente per ora non ho tutte queste risposte, ma se non siete ancora fan non resta che correre sulla pagina dei Carabinieri per lasciare un bel "mi piace", prima che siano loro a farlo per voi.

Segui Tommaso su Twitter.

Segui la nuova pagina Facebook di VICE Italia: