Pubblicità
Motherboard

Twitch ha bannato uno streamer "swattato" da un aereo

A quanto pare, la soluzione per Twitch sembra essere punire le vittime.

di Emanuel Maiberg
03 maggio 2017, 1:03pm

La settimana scorsa abbiamo scritto a proposito di Paul Denino, uno streamer di Twitch che è stato buttato fuori dall'aereo su cui era appena salito a Phoenix, in Arizona, dopo che uno dei suoi spettatori ha chiamato per minacciare un finto attacco bomba a nome suo. Ice_Poseidon, lo pseudonimo con cui Denino è noto online, stava trasmettendo in diretta su Twitch dal terminal dell'aeroporto, il che l'ha reso facile da individuare, e una fonte di disagio per gli altri passeggeri sull'aereo. Con uno strano colpo di scena, Twitch ha ora deciso di sospendere il canale di Denino, ma il motivo non è ben chiaro.

L'incidente dell'aereo solleva una domanda difficile. Lo "swatting," ovvero la pratica di fare chiamate anonime alla polizia per convincerli a fare irruzione a casa di qualcuno, è una forma di molestia online nota e pericolosa, ma, in genere, l'obiettivo è la casa privata di qualcuno. In quel caso, la vittima potenziale può contattare il distretto di polizia locale e avvertire gli agenti del fatto che potrebbero ricevere chiamate false, riducendo così il rischio che una squadra della SWAT sfondi a calci la porta di casa di un innocente.

Ma per quanto riguarda le persone che comunicano in diretta la propria posizione mentre stanno viaggiando? Devono chiamare preventivamente tutte le linee aeree, hotel e sede di lavoro di cui faranno uso? Che risposta pensa di dare al fenomeno Twitch — che l'anno scorso ha lanciato "IRL", una categoria tutta nuova sul sito dedicata alle persone che mandano in streaming le loro vite normali, giorno dopo giorno? Se uno streamer viene swattato in un ristorante, chi è il responsabile?

Per il momento, sembra che l'azienda voglia gestire la faccenda bannando lo streamer che viene swattato. Se ciò fosse vero, la politica di Twitch si riassumerebbe in colpevolizzare e penalizzare la vittima di uno swatting.

Il canale Twitch di Denino appare effettivamente sospeso "per violazione dei termini di utilizzo," e se è vero che non sappiamo la ragione effettiva, Denino ha spiegato in un video YouTube che Twitch ritiene responsabili per lo swatting in pubblico gli streamer stessi.

"Le persone che chiamano i ristoranti, swattano (nella vita reale) e tutta 'sta merda è contro le regole e potrebbe costare una sospensione allo streamer, ma Twitch non lo vuole dire a nessuno, allora lo faccio io. (Immagino che ora aggiungeranno queste specifiche ai [termini di utilizzo] ora)," ha scritto Denino in un post su Reddit.

Quando ho chiesto a Twitch perché il canale di Denino fosse stato bannato e se avesse violato i termini di utilizzo imposti dall'azienda, mi hanno risposto "non rilasciamo commenti in merito alle violazioni dei termini di utilizzo."

Nel momento in cui scrivo, i termini di utilizzo di Twitch e le linee guida della comunità non dicono nulla sul fatto che uno streamer abbia o meno il permesso di comunicare in streaming la propria posizione o che cosa fare nel caso in cui la posizione sia swattata.

Anzi, la sezione "IRL FAQ" di Twitch incoraggia gli streamer ad andare nel mondo là fuori e condividere le proprie esperienze.

"IRL è una nuova categoria che permette alla comunità di Twitch di vedere chi sei nella vita reale. Dentro a IRL puoi interagire direttamente con il tuo pubblico, come con un vlog," dice Twitch. "Ciò include condividere le tue esperienze di vita quando non sei al computer o caricare video dei tuoi pensieri giornalieri, le tue opinioni e qualsiasi altra cosa ti venga in mente. Il senso profondo di questa categoria è parlare alla telecamera e interagire attivamente e condividere con la comunità."

Per il momento, ha detto Denino nel video, non ha tutta questa fretta di appellarsi alla sospensione e tornare su Twitch. Invece,Denino ha detto di voler portare i suoi live in streaming alla concorrenza, trasferendosi su YouTube Live.

"YouTube mi ha invitato a una sezione VIP di VidCon per parlare di come creare contenuti su YouTube Live e trasformarlo nella competizione diretta per Twitch," ha detto.