Il ritorno degli Eagles of Death Metal a Parigi

La band, che stava suonando sul palco del Bataclan quando uomini armati hanno aperto il fuoco uccidendo 90 persone, è ritornata sul luogo della carneficina dopo avere suonato due brani insieme agli U2.
9.12.15
Jesse Hughes aux Eurockéennes de Belfort, France, en juillet 2015. Photo par Hugo Marie/EPA

Segui VICE News Italia su Facebook per restare aggiornato

Gli Eagles of Death Metal, la band che si trovava sul palco del Bataclan la notte degli attacchi terroristici di Parigi, sono ritornati su un palco della capitale francese all'inizio di questa settimana.

I musicisti californiani sono stati "ospiti" degli U2 davanti al pubblico della AccorHotels Arena, dove hanno suonato una loro versione di People Have the Power, uno dei brani più famosi di Patti Smith, insieme alla loro I Love You All The Time.

"Mi guardo intorno e cosa vedo? Nos amis, i nostri amici," ha detto Jesse Hughes, il cantante, ai 16.000 presenti. "Vi amo così tanto, non smetteremo mai di portare il rock'n'roll nel mondo."

Leggi anche: Perché la musica dal vivo non può e non deve morire al Bataclan

Il frontman degli U2, Bono Vox, ha introdotto i colleghi americani in questo modo: "Non c'è più nulla da dire, se non presentarvi alcune delle persone le cui vite saranno per sempre parte di Parigi. Questi sono i nostri fratelli, a cui tre settimane fa è stato rubato il palco."

Gli Eagles of Death Metal si trovavano sul palco del Bataclan venerdì 13 novembre quando, nel buio della sala, un commando di terroristi legati al fondamentalismo islamico ha aperto il fuoco contro le persone presenti all'evento, uccidendone 90.

La band è riuscita a sfuggire all'attentato ma Nick Alexander, l'uomo che si occupava di gestire il merchandise del gruppo, insieme a tre colleghi dell'etichetta discografica presenti al concerto - Thomas Ayad, Marie Mosser e Manu Perez - sono stati uccisi.

Our heartfelt thanks to @U2 & the wonderful people of Paris tonight: https://t.co/WW5YJ65zThPhoto: @Bruno_Fraioli pic.twitter.com/YWUHpE0RGg

— EaglesOfDeathMetal (@EODMofficial) December 7, 2015

Il giorno successivo, i membri del gruppo sono tornati davanti al Bataclan, dove i parigini hanno dato vita a un memoriale improvvisato con fiori, candele, bandiere, frasi e fotografie delle vittime.

VIDEO: Eagles of Death Metal visit Bataclan memorial in Paris. — Reuters World (@ReutersWorld)8 Dicembre 2015

Un video, realizzato da Reuters, mostra la commozione intensa e straziante sui volti di Hughes e degli altri componenti della band, mentre lasciano dei mazzi di fiori e si intrattengono a leggere alcuni dei ricordi dei loro fan, morti tragicamente davanti ai loro occhi a novembre.

Nei giorni successivi agli attentati terroristici, VICE aveva intervistato i membri della band rock'n'roll californiana sugli avvenimenti di Parigi. Guarda l'intervista qui:

Guarda anche: I video che mostrano le fasi dell'attentato all'interno e all'esterno del Bataclan


Segui VICE News Italia su Twitter e su Facebook