Stuff

Una breve storia del sesso tra esseri umani e demoni

Nel corso della storia, i racconti di rapporti sessuali tra uomini e esseri soprannaturali ci sono sempre stati—ma quand'è che questo atto ha cominciato a essere considerato satanico?

di Diana Tourjée
02 agosto 2017, 6:44am

IIlustrazione di Lia Kantrowitz.

Una sera, a 13 anni, mi sono preparata a fare sesso per la prima volta. La luna crescente si affacciava alla mia finestra, proiettando ombre oscure sul mio petto. Sul mio comodino c'era un obelisco comprato in un negozio per turisti. "Caro Satana," ho sussurrato, "per favore, scopami."

Avendo ricevuto un'educazione cristiana, non potevo non notare il fatto che le preghiere dei miei genitori a Gesù spesso non trovavano alcuna risposta. Avevo chiesto a Dio diverse cose, che non mi erano state concesse. Mi era stato detto "Dio opera in modo misterioso," e anche che non potevo usare la carta della preghiera come una specie di bancomat. Al contrario, Satana mi sembrava molto più raggiungibile, e mi era stato detto che avrebbe cercato di tentarmi e fatto qualsiasi cosa per ottenere la mia anima immortale attraverso i peccati della carne. Al tempo stavo scoprendo la mia sessualità e sentivo che molto probabilmente sarei comunque finita all'inferno, quindi ho deciso che tanto valeva trarre dei benefici dalla mia depravazione e fare sesso finché ero in tempo.

Fatta la mia invocazione, sono seguiti minuti densi di aspettativa che passavano come fossero secoli e in cui il cuore mi batteva sempre più forte. Ero sicura che Satana avrebbe mandato qualche demone muscoloso e infuocato a soddisfare le mie fantasie, o magari sarebbe arrivato Lucifero stesso. Ma non successe niente. Satana mi aveva tradito.

Al tempo, credevo genuinamente nel Dio cristiano, e queste invocazioni oscure mi costavano molti sensi di colpa. Pensavo di essere la prima persona al mondo a cercare l'aiuto delle forze demoniache per scopi sessuali. Oggi so che non sono la sola—la ricerca di incontri sessuali con esseri soprannaturali è parte della storia dell'uomo. Di fatto, alcuni dei primi segni di queste strane fusioni possono essere trovati nelle scritture bibliche. Una delle descrizioni più convincenti di rapporti sessuali con demoni del sesso si trova nella Genesi. Nella Bibbia di Re Giacomo, 6,4, si afferma: "In quel tempo c'erano sulla terra i giganti, e ci furono anche in seguito, quando i figli di Dio si unirono alle figlie degli uomini, ed ebbero da loro dei figli. Questi sono gli uomini potenti che, fin dai tempi antichi, sono stati famosi."

Nella nuova versione internazionale della Bibbia, i giganti vengono chiamati "Nefilim", che generalmente sono considerati degli ibridi tra angeli e esseri umani. Si tratta di un passaggio controverso. Molti lettori della Bibbia si cimentano in argomentazioni elaborate per evitare la possibilità che quel passaggio descriva sesso tra esseri umani e esseri soprannaturali, sollevando dubbi sulla nozione secondo cui le scritture facciano riferimento al sesso demoniaco. Per altri, invece, questo passaggio può essere interpretato in questo preciso senso.

la Sabba delle streghe di francesco goya
'La Sabba delle streghe', di Francesco Goya via Wikimedia Commons

Le accuse di sesso demoniaco proliferarono in abbondanza durante la caccia alle streghe che ha raggiunto il suo picco tra il quattordicesimo e il sedicesimo secolo, come dice lo storico David M. Friedman nel suo libro Cultural History of the Penis. Di fatto, uno dei crimini più comuni di cui le streghe erano accusate era quello di fornicazione con il diavolo.

Nel libro Pagan Portals: Pan, Melusine Draco cita il Dottor Hope Robbins, un'autorità in materia di stregoneria: "I giudici [durante i processi] avevano una curiosità insaziabile verso i possibili dettagli del rapporto sessuale, e la loro perseveranza nello svolgere meticolosamente l'interrogatorio era ripagata da racconti infuocati." Questo sfociava in una situazione, scrive Draco, dove "una combinazione di inquisitori libidinosi e donne che avevano paura di essere bruciate o impiccate producevano la maggior parte dei racconti, che sono il risultato di immaginazione erotica e neurotica."

Questi (presunti) rapporti sessuali con il diavolo erano almeno belli? Ci sono più versioni. Nel 1485, un inquisitore ha scritto che il pene del diavolo era "estremamente carnoso" e che molto streghe "per diversi giorni [dopo il rapporto] rimanevano esauste." Ma altre versioni sono sensibilmente meno positive. Una nota strega, Temperance Floys, ha detto di "aver deliberatamente confessato che 'conosceva il corpo freddo del diavolo in modo carnale'." Un'altra strega, Rebecca West, dice che la bocca di Satana è "fredda come la creta". Un'altra racconta che il suo sperma è "intollerabilmente freddo". In A cultural History of the Penis, Friedman riporta il racconto di Anna Pappenheimer, che sostiene che il pene di Satana è "freddo come un pezzo di ghiaccio". Secondo altre, questo è biforcuto.

Anche il post sesso non è particolarmente divertente. Secondo The Witch of History: Early Modern and Twentieth-Century Representation, una donna di nome Goody Smith aveva confessato di essere una strega e di aver ucciso dei bambini. Sosteneva che delle creature demoniache si nutrissero di lei dopo il sesso: "le sue creature si nascondevano in una borsa o in nascondigli e suo marito le vedeva, e queste la succhiavano."

Queste confessioni erano estorte sotto tortura, ed erano parte di una lunga, brutale e misogina crociata contro le donne che non si sottomettevano alle regole. Ma non tutti i racconti di sesso soprannaturale nei periodi della prima modernità sono così folli o senza senso: The Book of Oberon, per esempio, è un testo magico risalente al Sedicesimo secolo, che contiene informazioni riguardo incantesimi e magie. È stato scritto in un periodo nel quale la caccia alle streghe era nel vivo, e contiene chiare istruzioni su come godersi il sesso in modo sicuro con un essere soprannaturale. In The Book of Oberon, c'è un incantesimo per richiamare entità spirituali e ottenere da queste un anello dell'invisibilità. Per i maghi che usavano il testo, gli incantesimi non stavano a significare che gli esseri soprannaturali fossero demoni—comunque è possibile che così fossero interpretati dai teologi del tempo.

"Gil incantesimi spiegano come preparare attentamente te stessa e il letto, il tavolo e la stanza, con un cerchio magico e una bacchetta," spiega l'esperto di occultismo Joseph Paterson. "Vengono invocate tre fate (Micoll, Titam e Burfex) e a loro vengono serviti cibo e bevande, poi una di loro accetta di rimanere e accontentare le tue richieste, tra cui anche l'anello dell'invisibilità."

Secondo questo passaggio, il mago può scegliere quella che preferisce tra le tre fate, e le fate "si affrettano ad accoppiarsi nel sacro." Ma prima, "proverà a fregarti, dicendo 'non posso concederti quello che vuoi, ma se vieni a letto con me, credo che riuscirò a soddisfarti'." Dopo il sesso, comunque "non riuscirai più a obbligarla a darti quello che vuoi, perché adesso sarai impuro." Fortunatamente, se te la giochi bene e ottieni l'anello prima di andare a letto con lei "poi puoi farci tutto quello che vuoi."

"La natura esatta di queste creature soprannaturali non è mai del tutto chiara," dice a Broadly Peterson. "Spesso sembrano fate o creature mortali, anche se magiche; possono essere uccise."

incubo john henry Füssli
'Incubo' di John Henry Füssli, via Wikimedia Commonds

Oltre ad essere invocate dai maghi, gli esseri soprannaturali "si dice vadano cercando uomini con cui mischiarsi, in quanto le nostre anime sono immortali," dice Peterson. Ci sono molti esempi di ciò. "La letteratura medievale è piena di storie del genere, come quella di Melusina, raffigurata sul logo di Starbucks." dice.

I dettagli del mito di Melusina variano; il più delle volte viene descritta come un essere per metà fata e per metà umana, figlia della fata Pressina, che ha fatto sesso con un essere umano. Melusina, più tardi, cerca di avere relazioni con esseri umani per liberarsi della condanna di cui è vittima. Altri miti nella storia raccontano storie simili. Uno dei più conosciuti è il mito dell'entità Lilith, che compare prima nel Talmud babilonese, scritto tra il terzo e primo secolo. "Si dice che si sia essa stessa fertilizzata con sperma maschile per procreare demoni," dice la storica Natalia Klimczak.

"Le lilth, come categorie di demoni, insieme alla loro versione maschile lilis, sono esistiti per diverse migliaia di anni," scrive Rebecca Lasses, una professoressa di studi ebraici all'Ithaca College. Continua e fa riferimento a un altro lavoro, che spiega che questo tipo di demoni nella leggenda è in cerca di partner sessuali. "Un testo descrive i lilith che 'hanno le sembianze di esseri umani, per gli uomini sembrano donne e per le donne sembrano uomini, e vanno a letto con tutti gli esseri umani sia il giorno che la notte.'"

Il bellissimo spirito vampirico Yuki-Onna della leggenda giapponese si dice facesse sesso con gli uomini "dando loro piacere finché morivano." Un altro spirito vampirico greco, Lamia si dice fosse un "demone incredibilmente brutto" che si divertiva a uccidere i bambini. Eppure, era capace di cambiare forma, "fino a diventare una donna bellissima capace di attrarre uomini in posti isolati, fare sesso con loro, e poi risucchiare loro il sangue." Anche il mago Merlino è il risultato di un'unione poco sacra—suo padre era un demone.

Quando cominci a sollevare i veli della storia, e guardi agli esseri soprannaturali che ci hanno letteralmente fottuti, sono tantissimi. Che uno spirito che si scopava umani sia diventato il logo della più grande catena di bar nel mondo, la dice lunga della grande presenza culturale di questa tendenza.

Il nostro passato di sesso con gli spiriti dovrebbe risultare più evidente guardando agli archivi della cultura pop. Nei recenti anni, diverse celebrità hanno annunciato di aver avuto esperienze sessuali con esseri soprannaturali—soprattutto fantasmi. Nel 2012, la musicista Ke$ha ha dichiarato di essere "molto aperta" all'idea di fare sesso con i fantasmi, sostenendo di averlo già fatto prima. Anna Nicole Smith una volta ha detto che "un fantasma mi si è arrampicato sulla gamba e ha fatto sesso con me un sacco di tempo fa a casa mia, in Texas." Anche se all'inizio ne era rimasta spaventata, alla fine è stata lieta del sesso "stupendo".

Bobby Brown ha dichiarato di vivere in una casa infestata dai fantasmi dove, "una memorabile notte, uno dei fantasmi è sceso dal soffitto per fare sesso cn me". Altre celebrità includono Dan Akroyd, che una volta ha sentito un fantasma nel suo letto. Coco Austin, la moglie di Ice.T, che ha sostenuto di esser stata importunata da molti fantasmi perversi durante la sua vita. L'attrice Paz de la Huerta ha detto che il fantasma di Elvis le ha attraversato il corpo e fatto avere un orgasmo a Graceland. L'attrice Natasha Blasick, per due volte ha fatto volentieri sesso con fantasmi. E Lucy Liu ha fatto sesso con uno spirito. "Una beatitudine assoluta. Ho sentito tutto. Ho raggiunto l'orgasmo. E poi è volato via," ha dichiarato.

Se solo questa fortuna fosse capitata a me.

Questo articolo è tratto da Broadly

Tagged:
satana
soprannaturale
caccia alle streghe
Melusina