Tutte le foto di Benny Lam.

Foto delle più piccole tra le case minuscole di Hong Kong

Per chi non ha abbastanza soldi, un appartamento a Hong Kong può letteralmente essere grande quanto una bara.

|
mag 4 2018, 2:12pm

Tutte le foto di Benny Lam.

Hong Kong è nota per lo shopping, per i ristoranti di pesce e per la finanza. È un'isola-metropoli che risplende di colori e luce, ma vive anche della classica dicotomia tra ricchi e poveri: questi ultimi scontano condizioni di vita tra le peggiori al mondo.

Nel 2016, il numero di abitanti di Hong Kong che vivono sotto la soglia di povertà è salito a 1,36 milioni, ovvero circa il 20 percento della popolazione totale. Il governo ha introdotto un sistema di supporto piuttosto ingente, che però sembra aver avuto un impatto effettivo solo su 365mila persone, mentre la maggioranza degli indigenti continua a vivere in piccolissimi appartamenti.

Questi minuscoli locali sono noti come "bare". Originariamente erano spazi aperti, appartamenti normali, che poi sono stati divisi in diverse unità e poi ancora in cubicoli separati da pareti di legno. Un appartamento da meno di 40 metri quadri può essere suddiviso in 20 'cabine letto' soppalcate.

Il fotografo Benny Lam, cresciuto a Hong Kong e da tempo interessato ai problemi abitativi della città, ha fotografato questi spazi. "Volevo fare qualcosa su questo tema sociale," ci ha spiegato.

In collaborazione con l'organizzazione non-governativa Society for Community Organization (SoCO), Lam ha contattato alcuni residenti dei micro-appartamenti di Hong Kong per chiedergli il permesso di andarli a trovare e di fotografarli. La maggior parte non si è dimostrata interessata, ma alcuni l'hanno accolto nelle loro abitazioni "claustrofobiche", come le descritte Lam.

"Non ci sono finestre e i letti sono troppo corti per sdraiarsi completamente," ha raccontato.

Una signora che viveva in una delle case fotografate da Lam ha cucinato per lui e altri membri della SoCO. La casa era una delle più grandi tra quelle che ha visitato e aveva persino un lavandino e un wc, anche se tutto nella stessa stanza.

"L'odore che sentivo proveniva dal cibo o dal water? Difficile dirlo," ha commentato Lam.

Secondo Lam ci sono decine di migliaia di famiglie a basso reddito che vivono in queste case minuscole ma le foto, per quanto claustrofobiche, non rendono giustizia agli ambienti. Se non ci sei mai entrato, afferma Lam, "non puoi capire com'è viverci."

Qui sotto puoi vedere altre foto tratte dal progetto Home Ownership di Benny Lam, da cui sono nati anche un libro e una mostra, Trapped.

Altro da VICE
Vice Channels